4 Ago [17:11]

Hamilton :«Non sapevo se
ce l’avrei fatta, bravo il team»

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Stefano Semeraro

Non ci credeva neppure lui, alla bontà della strategia della Mercedes che alla fine gli è valsa la vittoria. «Bravo James, e scusa se ho dubitato», dice alla fine Lewis Hamilton, trionfatore in extremis di una gara tesissima. Ad Hockenheim era stata tutta la Mercedes a naufragare, a Budapest è stata tutta la squadra a respingere l’assalto della Red Bull. «Sono stanco, ed è anche giusto - spiega il campione del mondo che ha corso gli ultimi 17 giri con un ritmo da qualifica - ma molto contento, e voglio ringraziare il team. Siamo insieme da tanti anni, ma tutti sono sempre lì a spingere al massimo. Mi sono anche divertito ad andare così veloce nel finale, ma voglio ringraziare anche davvero tutti, anche chi ha lavorato in fabbrica». A minare una vittoria che a un certo punto pareva sfuggita ci si erano messi anche i freni. «per tutta la settimana abbiamo avuto problemi di vetrificazione e di surriscaldamento, e non ci potevamo fare molto. Alla fine non sapevo se sarei riuscito a recuperare i 19 secondi di distacco da Max, ma dal box mi ripetevano di provarci, e ora credo tutti si debbano togliere il cappello. Anche Nicki (Lauda, ndr), lo farebbe se fosse qui».

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone