30 Mar [16:30]

Hamilton teme Alonso e non Vettel

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Ci eravamo tanto odiati... Lewis Hamilton dopo il GP di Australia si è lasciato andare con la stampa britannica ed ha lanciato affettuose parole nei confronti di Fernando Alonso, suo ex nemico in seno alla McLaren, stagione 2007. Ricordate quella stagione? Tra i due si scatenò una vera battaglia, entrambi sfruttarono a proprio piacimento i media per attaccarsi reciprocamente e sembrava essere tornati alle indimenticabili diatribe tra Ayrton Senna e Alain Prost. E non a caso, Hamilton ha voluto fare paragoni eccellenti scomodando proprio i due ex iridati degli anni Ottanta-Novanta.

"Se dovessi scegliere quale pilota mi piacerebbe, allora dico Senna e Alonso sarebbe il mio Prost", ha detto Hamilton. L'inglese vede il ferrarista come suo principale rivale per la stagione 2011 e sembra non curarsi del campione del mondo Sebastian Vettel e della Red Bull prendi tutto. Hamilton ritiene che il giovane iridato sia un gradino sotto, in quanto a talento, a lui e ad Alonso. Lo penserà davvero o è solo un modo per irretire quello che si avvia ad essere il dominatore del campionato?

Nella foto, scambio di effusioni tra Alonso e Hamilton

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone