25 Mag [12:32]

Hockenheim, qualifica
Files conquista la pole

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Michele Montesano

Sul circuito di Hockenheim, per la seconda prova della TCR Europe, è stato Josh Files a conquistare la pole position. Il portacolori del Target Competition ha svettato in una sessione di qualifica davvero combattuta. Infatti è stato intenso il duello fra il pilota della Hyundai i30 N e Gilles Magnus che non è riuscito a conquistare la pole per un solo centesimo. Inoltre il pilota del Comtoyou Racing nel suo ultimo tentativo è stato autore di una sbavatura andando in ghiaia. Nonostante tutto il tedesco, col secondo posto, ha conquistato altri quattro punti importanti ai fini della classifica. Terzo, e a quattro centesimi dal leader, Lucas Engstler con la sua Hyundai del team M1RA.

In Q2 il duello fra Files e Magnus è stato appassionante sia nel primo tentativo lanciato che nell’ultimo dove il tedesco, nel tentativo di migliorarsi, è arrivato lungo in curva 13 causando l’esposizione delle bandiere gialle mettendo così fine alle ostilità. Maxime Potty, con il suo quarto posto, è stato il migliore fra i piloti Volkswagen, davanti alla Hyundai di Andreas Bäckman. Sesto e primo fra i piloti della Peugeot, con la 308 appesantita per le ottime performance di Budapest, Aurelien Comte. Ottima la decima posizione per Julien Briché che partirà dalla Pole in Gara 2, in virtù della griglia invertita.  Continua l’apprendistato del nostro Luca Filippi che, con la Hyundai di casa BRC, è riuscito ad entrare nella Q2 conquistando la dodicesima posizione. L’italiano, entrato tardi i pista, è stato l’unico che non è riuscito a effettuare un secondo tentativo di giro veloce.

Uno dei principali contendenti al titolo, che è stato tagliato fuori già nella Q1, è stato Stian Paulsen, eliminato in extremis proprio da Filippi. Stessa sorte per l’esperto Dusan Borkovic solo quattordicesimo. Non è andata bene a Gianni Morbidelli che, con la sua Volkswagen Golf, non è andato oltre il quindicesimo crono. Debutto difficile per il veterano Tom Coronel, portacolori del Boutsen Ginion, che ha piazzato la sua Honda Civic in ventunesima posizione. Nelle ultime fasi della prima sessione di qualifiche è stata esposta anche la bandiera rossa per via dell’uscita di pista da parte di Martin Ryba che è andata a sbattere contro le barriere di curva uno.

Sabato 25 maggio 2019, qualifica

1 – Josh Files (Hyundai i30 N TCR) – Target – 1'47"095 (Q2)
2 – Gilles Magnus (Audi RS 3 LMS) – Comtoyou – 1'47"405 (Q2)
3 – Luca Engstler (Hyundai i30 N TCR) – M1RA – 1'47"135 (Q2)
4 – Maxime Potty (Volkswagen Golf GTI TCR) – WRT – 1'47"187 (Q2)
5 – Andreas Bäckman (Hyundai i30 N TCR) – Target – 1'47"271 (Q2)
6 – Aurélien Comte (Peugeot 308 TCR) – DG Sport – 1'47"285 (Q2)
7 – Santiago Urrutia (Audi RS 3 LMS) – WRT – 1'47"398 (Q2)
8 - Daniel Lloyd (Honda Civic TypeR TCR) - Brutal Fish - 1'47"450 (Q2)
9 – Jessica Bäckman (Hyundai i30 N TCR) – Target – 1'47"487 (Q2)
10 – Julien Briché (Peugeot 308 TCR) – JSB – 1'47"722 (Q2)
11 – Mat’o Homola (Hyundai i30 N TCR) – Target – 1'47"754 (Q2)
12 – Luca Filippi (Hyundai i30 N TCR) – BRC – 1'48"535 (Q2)
13 – Stian Paulsen (Cupra Leon TCR) – Stian Paulsen – 1'47"614 (Q1)
14 – Dušan Borkovic (Hyundai i30 N TCR) – Target – 1'47"664 (Q1)
15 – Gianni Morbidelli (Volkswagen Golf GTI TCR) – WestCoast – 1'47"825 (Q1)
16 – Jimmy Clairet (Peugeot 308 TCR) – Team Clairet – 1'47"859 (Q1)
17 – Teddy Clairet (Peugeot 308 TCR) – Team Clairet – 1'47"868 (Q1)
18 – Dániel Nagy (Hyundai i30 N TCR) – M1RA – 1'48"069 (Q1)
19 – Lilou Wadoux (Peugeot 308 TCR) – JSB – 1'48"091 (Q1)
20 – John Filippi (Renault Mégane RS TCR) – Vukovic – 1'48"330 (Q1)
21 – Tom Coronel (Honda Civic TypeR TCR) – Boutsen Ginion – 1'48"383 (Q1)
22 – Abdulla Ali Al-Khelaifi (Cupra Leon TCR) – PCR – 1'48"396 (Q1)
23 – Nelson Panciatici (Hyundai i30 N TCR) – M Racing – 1'48"595 (Q1)
24 – Tamás Tenke (Cupra Leon TCR) – Zengo – 1'48"715 (Q1)
25 – Olli Kangas (Volkswagen Golf GTI TCR) – WestCoast – 1'48"753 (Q1)
26 – Viktor Davidovski (Honda Civic TypeR TCR) – PSS – 1'48"778 (Q1)
27 – Stéphane Ventaja (Peugeot 308 TCR) – Team Clairet – 1'48"779 (Q1)
28 – Davit Kajaia (Cupra Leon TCR) – PCR – 1'49"099 (Q1)
29 – Natan Bihel (Hyundai i30 N TCR) – M Racing – 1'49"754 (Q1)
30 – Alex Morgan (Renault Mégane RS TCR) – Wolf-Power – 1'49"900 (Q1)
31 – Martin Ryba (Honda Civic TypeR TCR) – Brutal Fish – 1'49"924 (Q1)
32 – Marie Baus-Coppens (Cupra Leon TCR) – JSB – 1'50"211 (Q1)

Il campionato
1.Magnus 61; 2.Panciatici 57; 3.Files 57; 4.Homola 54; 5.Nagy 54; 6.Borkovic 54; 7.Briché 40; 8.Urrutia 21; 9.Lémeret 18; 10.Comte 18.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone