24 Lug [14:14]

Leventis, 4 anni di squalifica per doping

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Ci si era chiesti che fine avesse fatto Nick Leventis, gentleman di ottimo livello e patron del team Strakka, che non aveva ancora preso il volante di una delle sue vetture quest'anno. La scuderia infatti ha schierato solo una Mercedes-AMG GT, quella che vede presente David Fumanelli a tempo pieno nella Blancpain Endurance.

E' trapelata in questi giorni la notizia che Leventis, figlio del magnate dell'imbottigliamento di bevante e collezionista Harry Leventis, è stato squalificato per quattro anni dopo essere stato "pizzicato" all'antidoping lo scorso ottobre a Laguna Seca.

Dopo aver notificato la positività a Drostanolone, uno steroide anabolizzante, e Anastrozolo, un farmaco anticancro, Leventis era stato sospeso in via provvisoria a fine gennaio. Secondo quanto spiegato dalla FIA, Leventis avrebbe annunciato l'intenzione di ritirarsi, dopo aver sostenuto l'involontarietà nell'assunzione di sostanze proibite. Leventis aveva conquistato nel 2010 il successo alla 24 Ore di Le Mans in LMP2.

La speranza è che, dopo il ritiro, non venga pregiudicata la scuderia, presente da anni nel panorama del motorsport internazionale e che aveva corso anche nelle competizioni monoposto e prototipi.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone