11 Lug [15:36]

Marko svela che Alonso si è
offerto alla Red Bull per Gasly

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa
 
"L'entourage di Alonso ci ha fatto sapere della sua disponibilità, ma per la Honda, Alonso è qualcosa di impossibile". Queste le parole di Helmut Marko proferite a Silverstone, una risposta a chi gli ha chiesto se il due volte campione del mondo spagnolo poteva essere una opzione per la Red Bull-Honda, per sostituire eventualmente Pierre Gasly. Ma come aveva già dichiarato nei giorni scorsi Christian Horner, il francese non si tocca. Marko ha, però, svelato il contatto ricevuto dallo staff di Alonso.

Già, proprio lui, Fernando, colui che per tre anni ha sparato a zero contro la Honda nonostante un ingaggio da 40 milioni a stagione, colui che aveva minacciato la McLaren di lasciare il team se non avesse rotto il contratto in essere col costruttore giapponese per passare ai motori Renault, come poi avvenuto per il timore di Zak Brown di perdere il pilota spagnolo.

Ricordiamo che pochi mesi fa, Alonso si è anche offerto alla Mercedes in quanto a fine anno scadrà il contratto di Valtteri Bottas, ma il presidente Dieter Zetsche (che ha lasciato da poche settimane la carica), aveva posto il veto assoluto ricordando bene la famosa spy story del 2007 che aveva coinvolto la McLaren e la stessa Casa tedesca. Una spy story che partì proprio dalla ingenuità di Alonso e che costò al team 100 milioni di multa, evidentemente pagati dalla Mercedes...

Insomma, chi semina vento non può che raccogliere tempesta...

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone