12 Ago [11:12]

Michigan, gara
Harvick torna al vertice

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Successo di misura per Kevin Harvick nell'appuntamento della NASCAR Cup sul veloce ovale del Michigan sede della ventitreesima tappa della serie. Ancora una volta, il forte californiano si è imposto su Denny Hamlin, come avvenuto a fine luglio al New Hampshire Motor Speedway, con il dualismo tra i team Gibbs e Penske che inizia forse a sgretolarsi. Sulla pista da due miglia, rapida ma anche consumata dal tempo, è applicato uno strato di resina per massimizzare l'aderenza in particolare all'esterno, e Harvick è stato aiutato anche da questo elemento, unito alla sua aggressività, a recuperare dopo una foratura e una sosta extra nelle fasi iniziali. Inoltre, la sua Ford Fusion si è mostrata particolarmente competitiva nelle battute conclusive, quando le temperature si riducevano progressivamente. Hamlin non ha avuto lo stesso passo, ma a pesare è stata anche la bravura del rivale a risparmiare carburante in un lungo stint finale da quasi 50 giri.

Harvick ha gestito la situazione al meglio mentre altri rivali, a partire dal duo Penske composto da Joey Logano e Brad Keselowski, si sono visti costretti ad effettuare una sosta aggiuntiva per "tirare" fino al traguardo. Fondamentale per emergere è stata anche la qualità dell'handling nel traffico, con delle turbolenze in scia accentuate dalle caratteristiche della pista con le vetture di nuova generazione e col set-up utilizzato.



Al terzo posto ha concluso Kyle Larson, che ha ben piazzato la Chevrolet del team Ganassi, mentre in quarta posizione Martin Truex Jr. ha pagato le difficoltà nel traffico. Stesso discorso per Kyle Busch, sesto, mentre in top-5 Daniel Suarez ha visto riaprirsi le possibilità di Playoff. Il messicano potrebbe approfittare di due KO pesanti per Clint Bowyer e Jimmie Johnson. Il primo è stato mandato a muro da un contatto con Paul Menard, mentre il secondo ha colpito le barriere, tradito dall'ennesima foratura.

Ora sono quattro i piloti a battagliare concretamente per gli ultimi due posti nella corsa al titolo. Bowyer e Ryan Newman sono al momento dentro, ma a meno di 30 punti hanno Suarez e Johnson. Va detto che, con una vittoria, anche uno dei piloti alle spalle potrebbe assicurarsi un posto, riducendo la disponibilità. Tornando alla gara in Michigan, da segnalare la prova del ventottenne rookie Ryan Preece per il team JTG Daugherty. Terzo piazzamento in top-10 dell'anno per lui grazie al settimo posto incamerato ieri.

Lunedì 12 agosto 2019, gara

1 - Kevin Harvick (Ford) – Stewart/Haas - 200 giri
2 - Denny Hamlin (Toyota) – Gibbs - 200
3 - Kyle Larson (Chevy) – Ganassi - 200
4 - Martin Truex Jr (Toyota) – Gibbs - 200
5 - Daniel Suarez (Ford) – Stewart/Haas - 200
6 - Kyle Busch (Toyota) – Gibbs - 200
7 - Ryan Preece (Chevy) – JTG - 200
8 - William Byron (Chevy) – Hendrick - 200
9 - Chase Elliott (Chevy) – Hendrick - 200
10 - Alex Bowman (Chevy) – Hendrick - 200
11 - Ty Dillon (Chevy) – Germain - 200
12 - Ryan Newman (Ford) – Roush - 200
13 - Austin Dillon (Chevy) – Childress - 200
14 - Chris Buescher (Chevy) – JTG - 200
15 - Paul Menard (Ford) – Wood - 200
16 - David Ragan (Ford) - Front Row - 200
17 - Joey Logano (Ford) – Penske - 200
18 - Erik Jones (Toyota) – Gibbs - 200
19 - Brad Keselowski (Ford) – Penske - 200
20 - Matt DiBenedetto (Toyota) – Leavine - 200
21 - Corey LaJoie (Ford) – GoFas - 200
22 - Michael McDowell (Ford) - Front Row - 200
23 - Kurt Busch (Chevy) – Ganassi - 200
24 - Ryan Blaney (Ford) – Penske - 200
25 - Matt Tifft (Ford) - Front Row - 199
26 - Daniel Hemric (Chevy) – Childress - 199
27 - Bubba Wallace (Chevy) – Petty - 199
28 - Ricky Stenhouse Jr (Ford) – Roush - 199
29 - Ross Chastain (Chevy) – Premium - 198
30 - Landon Cassill (Chevy) – Starcom - 196
31 - Quin Houff (Chevy) – Premium - 196
32 - Austin Theriault (Chevy) - Ware - 194
33 - Aric Almirola (Ford) – Stewart/Haas - 193
34 - Jimmie Johnson (Chevy) – Hendrick - 192
35 - Garrett Smithley (Chevy) – Overkill - 192
36 - Cody Ware (Chevy) – Ware - 191
37 - Clint Bowyer (Ford) – Stewart/Haas - 139
38 - Spencer Boyd (Chevy) – Ware - 123

In campionato (proiezione playoff)
1. Kyle Busch 2044; 2. Truex 2029; 3. Logano 2027; 4. Hamlin 2025; 5. Keselowski 2024.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone