3 Ago [18:02]

Oschersleben - Panciatici
penalizzato, perde il podio

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Michele Montesano

Come un fulmine a ciel sereno è arrivata la penalizzazione per Nelson Panciatici nel post gara della TCR Europe in scena a Oschersleben. Il pilota francese ha perso così il secondo posto conquistato sul campo in favore di Daniel Lloyd. A salire sul terzo gradino del podio è quindi Tom Coronel. I commissari, rivedendo i filmati di gara 1, hanno notato le reali dinamiche dell’incidente avvenuto nel primo giro fra il pilota del M Racing e Jessica Bäckman. Nello specifico si è visto che la toccata è stata per mano di Panciatici, inutile la manovra in extremis della pilotessa del Target Competition. Bäckman in seguito ha perso il controllo della sua Hyundai andando a centrare Natan Bhiel e Aurelien Comte. A Panciatici sono stati inflitti 30” di penalizzazione che lo hanno fanno scivolare in undicesima posizione.

Per quanto riguarda la bandiera nera esposta a Davit Kajaia il pilota georgiano si è difeso affermando che non ha ricevuto la chiamata del muretto box riguardo al drive-through per un problema alla radio. Il pilota di casa Cupra è stato sanzionato per aver urtato la vettura di Alex Morgan costringendolo al ritiro.

Di seguito la classifica aggiornata 

Sabato 3 agosto 2019, gara 1

1 – Andreas Bäckman (Hyundai i30 N TCR) – Target – 16 giri
2 - Daniel Lloyd (Honda Civic TypeR TCR) - Brutal Fish - 3"693
3 – Tom Coronel (Honda Civic TypeR TCR) – Boutsen Ginion – 4"503
4 – Josh Files (Hyundai i30 N TCR) – Target – 14"675
5 - Dominik Baumann (Hyundai i30 N TCR) – Target – 15"047
6 – Gianni Morbidelli (Volkswagen Golf GTI TCR) – WestCoast – 17"480
7 – Mat’o Homola (Hyundai i30 N TCR) – Target – 23"011
8 – Luca Filippi (Hyundai i30 N TCR) – BRC – 28"789
9 - Zsolt Dávid Szabó (Hyundai i30 N TCR) – M1RA - 29"320
10 – Maxime Potty (Volkswagen Golf GTI TCR) – WRT – 31"019
11 – Nelson Panciatici (Hyundai i30 N TCR) – M Racing – 31"795
12 – Julien Briché (Peugeot 308 TCR) – JSB – 33"207
13 – Teddy Clairet (Peugeot 308 TCR) – Team Clairet – 33"495
14 – Olli Kangas (Volkswagen Golf GTI TCR) – WestCoast – 33"798
15 – Martin Ryba (Honda Civic TypeR TCR) – Brutal Fish – 34"148
16 – Santiago Urrutia (Audi RS 3 LMS) – WRT – 34"520
17 – Abdulla Ali Al-Khelaifi (Cupra Leon TCR) – PCR – 42"932
18 – Viktor Davidovski (Honda Civic TypeR TCR) – PSS – 43"142
19 - Sylvain Pussier (Peugeot 308 TCR) – Team Clairet – 52"763

Giro veloce: Daniel Lloyd 1'32"692

Ritirati
Davit Kajaia
Tamás Tenke
Luca Engstler
Alex Morgan
Jessica Bäckman
Natan Bihel
Gilles Magnus
Aurélien Comte
Jimmy Clairet

Il campionato
1.Files 218; 2.A.Bäckman 170; 3.Briché 161; 4.Panciatici 158; 5.Engstler 158; 6.Homola 156; 7.Potty 138; 8.Magnus 135; 9.Comte 134; 10.Urrutia 126.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone