9 Giu [22:45]

Penalità per Clairet e Urrutia

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Mattia Tremolada

I commissari sportivi del TCR Europe hanno deciso di infliggere 30" di penalità a Jimmy Clairet e Santiago Urrutia al termine della seconda gara di Spa Francorchamps. Il pilota francese, schierato dal team di famiglia, ha colpito il posteriore della Hyundai i30 N TCR del team Target di Dusan Borkovic, spedendo il pilota serbo in testacoda e costringendolo al ritiro. Clairet ha poi proseguito la corsa, completando la doppietta delle Peugeot 308 TCR alle spalle del vincitore Julien Briché.

Urrutia ha invece commesso un doppio fallo e sono dunque ben due le penalità che gli sono state affibbiate. La prima di 30" riguarda il contatto che ha messo fuori gioco il vincitore della prima corsa Gilles Magnus, in più l'uruguagio dovrà scontare cinque posizioni di penalità sulla griglia del Red Bull Ring per aver innescato l'incidente tra Tom Coronel e Stian Paulsen, che è finito fuori gioco.

Briché e Urrutia scivolano così in fondo al gruppo. A beneficiarne sono Mat'o Homola, che sale al secondo posto, e Andreas Bäckman, che porta a termine una splendida rimonta con il terzo gradino del podio. Luca Filippi e Gianni Morbidelli scalano due piazze, salendo in ottava e in decima posizione, mentre Josh Files e Klim Gavrilov entrano in zona punti.

Domenica 9 giugno 2019, gara 2

1 – Julien Briché (Peugeot 308 TCR) – JSB – 9 giri – 28'04"461
2 – Mat’o Homola (Hyundai i30 N TCR) – Target – 3"051
3 – Andreas Bäckman (Hyundai i30 N TCR) – Target – 3"349
4 – Ashley Sutton (Volkswagen Golf GTI TCR) – WRT – 3"706
5 – Aurélien Comte (Peugeot 308 TCR) – DG Sport – 4"080
6 – Teddy Clairet (Peugeot 308 TCR) – Team Clairet – 12"893
7 – Luca Engstler (Hyundai i30 N TCR) – M1RA – 13"886
8 – Luca Filippi (Hyundai i30 N TCR) – BRC – 15"419
9 – Olli Kangas (Volkswagen Golf GTI TCR) – WestCoast – 16"065
10 – Gianni Morbidelli (Volkswagen Golf GTI TCR) – WestCoast – 16"192
11 - Daniel Lloyd (Honda Civic TypeR TCR) - Brutal Fish - 16"449
12 – Tamás Tenke (Cupra Leon TCR) – Zengo – 16"953
13 – Martin Ryba (Honda Civic TypeR TCR) – Brutal Fish – 19"301
14 – Josh Files(Hyundai i30 N TCR) – Target – 19"596
15 - Klim Gavrilov (Audi RS 3 LMS) - VRC Team - 20"113
16 – Jessica Bäckman (Hyundai i30 N TCR) – Target – 20"614
17 – John Filippi (Renault Mégane RS TCR) – Vukovic – 20"966
18 – Viktor Davidovski (Honda Civic TypeR TCR) – PSS – 25"317
19 – Marie Baus-Coppens (Cupra Leon TCR) – JSB – 26"254
20 – Stéphane Ventaja (Peugeot 308 TCR) – Team Clairet – 26"536
21 – Maxime Potty (Volkswagen Golf GTI TCR) – WRT – 28"195
22 - Lewis Kent (Hyundai i30 N TCR) - Essex&Kent - 31"247
23 – Jimmy Clairet (Peugeot 308 TCR) – Team Clairet – 31"849*
24 – Santiago Urrutia (Audi RS 3 LMS) – WRT – 42"115*
25 – Tom Coronel (Honda Civic TypeR TCR) – Boutsen Ginion – 1'48"315

Ritirati
7 giri - Gilles Magnus
7 giri - Stian Paulsen
6 giri - Dusan Borkovic
5 giri - Nelson Panciatici
2 giri - Natan Bihel
2 giri - Abdulla Al-Khelaifi
0 giri - Daniel Nagy
0 giri - Davit Kajaia

*penalizzati di 30"

Il campionato
1.Briché 147; 2.Magnus 134; 3.Comte 123; 4.Files 115; 5.Homola 107; 6.Urrutia, A.Bäckman 105; 8.Potty, 99; 9.Engstler 94; 10.Borkovic, Panciatici 64; 12.Nagy 55; 13.J.Backman, T.Clairet 49; 15.J.Clairet, Morbidelli 38; 17.Kajaia, Filippi 32; 19.Coronel 31; 17.2; 20.Sutton 29; 21.Lloyd 23; 22.Lemeret 18; 23.Paulsen 15; 24.Kangas 13; 25.Tenke 7; 26.J.Filippi 6; 27.Ryba 5; 28.Morgan, Gavrilov 1.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone