8 Feb [15:38]

Petrov rischia il posto in Renault

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Il futuro di Vitaly Petrov nel team Renault è già in forte dubbio. I 15 milioni di euro che doveva garantire alla squadra ora di proprietà per il 75 per cento di Genii Capital non ci sono. Lo rivela Autohebdo dove si specifica che nonostante la manager Oksana Kosachenko abbia fatto visita a circa cinquecento aziende russe, nessuna di queste ha dato risposta affermativa per appoggiare Petrov. Si è quindi mosso il padre del pilota, importante uomo di affari, il quale aveva ricevuto assicurazione dalla banca di San Pietroburgo di poter godere di un prestito di 7,5 milioni di euro. Ma tale banca ha fatto ora marcia indietro e sta rivedendo le modalità della concessione. Petrov dovrebbe consegnare alla proprietà di Renault i 7,5 milioni entro i primi giorni di marzo, poi gli altri 7,5 milioni nel mese di luglio. Ecco quindi che la posizione di Petrov all'interno del team Renault è divenuta assai precaria. Il vice campione della GP2 aveva provato la R30 una sola giornata a Valencia la scorsa settimana.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone