6 Nov [20:15]

Test a Jerez - 2° giorno
Pizzonia porta la FMSI in testa

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Pizzonia ha terminato in prima posizione la giornata inaugurale dei test collettivi della GP2 Series sulla pista di Jerez. Il brasiliano del Fisichella Motor Sport International ha percorso nel secondo turno appena 11 giri, ma tanti gli sono bastati per siglare un tempo impressionante: 1'27"184. A conferma che i team italiani stanno lavorando molto bene nel corso di questa fase di test invernali, ecco che al secondo posto si è installata la Durango con Franck Perera, già veloce nel turno mattutino. Terzo Giorgio Pantano con la Dallara del team Campos poi il rookie Mike Conway che finalmente sale nelle posizioni che contano.

Il campione inglese della F.3 nelle precedenti prove aveva suscitato qualche perplessità, ma con la vettura della iSport ha saputo essere molto rapido. Pastor Maldonado, primo questa mattina, ha chiuso al nono posto davanti ad Alexandre Negrao che con la Minardi/Piquet sta dimostrando di essere notevolmente maturato. Ernesto Viso non ha portato la ART nelle posizioni abituali ed è dodicesimo mentre ancora peggio ha fatto Bruno Senna, diciasettesimo. Luca Filippi con la Super Nova è quattordicesimo, lontano dai top cinque raggiunti a Le Castellet con Durango e Arden. Dopo un anno in cui ha percorso pochi chilometri con la Midland F.1 (terzo pilota in qualche GP), Markus Winkelhock ha trovato qualche difficoltà a riprendere il passo giusto.

A fine sessione, Antonio Pizzonia ha parlato del suo futuro: "C'è una possibilità che io corra in GP2 con la FMSI nel 2007, ma c'è anche la chance della Champ Car. Direi che al massimo entro dieci giorni prenderò una decisione. Cercherò di capire quale potrà essere la scelta migliore per vincere delle gare e il campionato. Se andrò in America, rimarrò là per lungo tempo per cercare di costruirmi un futuro, ma se percorrerò la strada della GP2 sarà per cercare di rientrare in F.1. E' una scelta complicata quella che dovrò prendere".

I tempi del 2° turno, lunedì 6 novembre 2006

1 - Antonio Pizzonia - FMSI - 1'27"184 - 11 giri
2 - Franck Perera - Durango - 1'27"893 - 23
3 - Giorgio Pantano - Campos - 1'28"163 - 17
4 - Mike Conway - iSport - 1'28"228 - 22
5 - Jose Maria Lopez - BCN - 1'28"299 - 27
6 - Kazuki Nakajima - Dams - 1'28"630 - 26
7 - Nicolas Lapierre - Dams - 1'28"664 - 27
8 - Lucas Di Grassi - iSport - 1'28"722 - 19
9 - Pastor Maldonado - BCN - 1'28"796 - 34
10 - Alexandre Negrao - Minardi/Piquet - 1'28"974 - 21
11 - Christian Bakkerud - Arden - 1'28"974 - 21
12 - Ernesto Viso - ART - 1'28"988 - 25
13 - Luiz Razia - Racing Engineering - 1'28"990 - 39
14 - Luca Filippi - Super Nova - 1'29"001 - 30
15 - Jason Tahinci - FMSI - 1'29"145 - 24
16 - Borja Garcia - Super Nova - 1'29"233 - 28
17 - Bruno Senna - ART - 1'29"241 - 30
18 - Kohei Hirate - Trident - 1'29"325- 23
19 - Alberto Valerio - Arden - 1'29"429 - 12
20 - Sergio Jimenez - Racing Engineering - 1'29"456 - 17
21 - Vitaly Petrov - Minardi/Piquet - 1'29"729 - 27
22 - Gavin Cronje - DPR - 1'29"770 - 34
23 - Bruce Jouanny - Durango - 1'29"892 - 29
24 - Stephen Jelley - DPR - 1'30"236 - 36
25 - Markus Winkelhock - Trident - 1'30"372 - 22
26 - Karun Chandhok - Campos - 1'30"889 - 28

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone