Pagina 10 di 100
18 Mag [18:51]

Misano, qualifica
Bettera, ancora una pole

È ancora una volta Enrico Bettera il più veloce nelle qualifiche del TCR Italy. Il pilota di Pit Lane Competizioni ha infatti imposto il ritmo anche nel secondo round in corso a Misano dove, con il tempo di 1’51"827, ha lasciato tutta la concorrenza alle sue spalle sui 4.226 metri della pista romagnola umida a tratti. Se la RS3 Lms ha monopolizzato la prima posizione in tutta la sessione, l’altro piazzamento utile nella prima fila è stata aperta ad una lotta sul filo dei decimi di secondo.

A spuntarla è il giovanissimo Jacopo Guidetti, al volante della Audi di BF Motorsport, mentre proprio al passaggio sotto la bandiera a scacchi Eric Scalvini firma il terzo miglior tempo con la Cupra DSG di Scuderia del Girasole by Cupra Racing ed il primato per il Trofeo Nazionale di categoria. Matteo Greco, con la prima Cupra nei colori ufficiali in versione sequenziale è quarto davanti a Max Mugelli, sulla Alfa Romeo Giulietta by Romeo Ferraris di PRS Motorsport ed al campione in carica, suo compagno di squadra, Salvatore Tavano, autore del secondo tempo all’ultimo passaggio, ma poi annullato per track limit.

Matteo Bergonzini, a lungo in testa per il Trofeo Nazionale DSG, è settimo assoluto e secondo di categoria sulla Cupra di BF Motorsport con la quale domani partirà in prima fila di gara 2 per la griglia invertita nella Top-8. Ottavo tempo e pole position di gara 2 per l’austriaco Felix Wimmer con la Cupra del Wimmer Werk Motorsport, mentre Marco Pellegrini chiude nono dopo l’annullamento dell’ottavo tempo per track limit sulla Hyundai i30 N di Target Competition.

Completa la Top-10 Andrea Argenti sulla Opel Astra di South Italy Racing Team con la quale precede Peter Gross (Cupra DSG Wimmer Werk Motorsport), Davide Nardilli (Honda Civic MM Motorsport) e le Cupra DSG di Gunter Benninger e Christian Voithofer. Max Chini e Max Milli sulla Volkswagen Golf GTI di Proteam ed il macedone Igor Stefanovski non riescono a completare un giro utile e saranno chiamati perciò a due gare sempre in rimonta. 
Pagina 10 di 100