Pagina 77 di 100
23 Mag [17:02]

Montecarlo - Libere 2
Mercedes straripanti

Da Montecarlo - Massimo Costa

Anche a Monaco la musica sembra non cambiare nel Mondiale F1. Mercedes straripanti, Ferrari in affanno, Red Bull-Honda che appare indecifrabile per via di un problema al radiatore (sostituito perché danneggiato da detriti) che ha tenuto fermo a lungo Max Verstappen nella seconda sessione. E quando, tornato in pista, ha provato una simulazione di qualifica, ha accusato un fastidioso sottosterzo. Lewis Hamilton e Valtteri Bottas hanno tempi simili, rispettivamente 1'11"118 e 1'11"199 mentre Sebastian Vettel si è fermato a 1'11"881, sette decimi più lenti. Peggio ha fatto Charles Leclerc che con le soft non ha messo insieme un giro buono ritrovandosi decimo. C'è poco da dire, questa è oggi la Ferrari. Da segnalare un bel dritto alla Sainte-Devote di Vettel, fermatosi a pochi centimetri dalle barriere.

Bene Pierre Gasly, quarto con la Red Bull-Honda e davanti a uno strepitoso Alexander Albon, vero "pilota" del gior no, capace di siglare la quinta prestazione con la Toro Rosso-Honda. Va ricordato che l'anglo-thailandese lo scorso anno aveva conquistato la pole in F2. La Haas-Ferrari sorride con Kevin Magnussen settimo, mentre l'Alfa Romeo sembra rialzare la cresta dopo un periodo di perplessità: Antonio Giovinazzi è ottavo, Kimi Raikkonen nono. Difficoltà per la Racing Point, arretrata con Sergio Perez e Lance Stroll, quest'ultimo con un distacco notevole, e anche per la Renault con Daniel Ricciardo, sempre protagonista a Monaco con la Red Bull, relegato nelle ultime posizioni con il suo compagno di team Nico Hulkenberg.

Giovedì 23 maggio 2019, libere 2

1 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'11"118 - 41 giri
2 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'11"199 - 48
3 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'11"881 - 42
4 - Pierre Gasly (Red Bull-Honda) - 1'11"938 - 39
5 - Alexander Albon (Toro Rosso-Honda) - 1'12"031 - 51
6 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'12"052 - 17
7 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'12"174 - 54
8 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'12"239 - 51
9 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'12"342 - 51
10 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'12"350 - 42
11 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'12"392 - 51
12 - Lando Norris (McLaren-Renault) - 1'12"393 - 27
13 - Carlos Sainz (McLaren-Renault) - 1'12"419 - 47
14 - Daniil Kvyat (Toro Rosso-Honda) - 1'12"577 - 39
15 - Sergio Perez (Racing Point-Mercedes) - 1'12"752 - 44
16 - Nico Hulkenberg (Renault) - 1'12"872 - 49
17 - Daniel Ricciardo (Renault) - 1'12"888 - 53
18 - Lance Stroll (Racing Point-Mercedes) - 1'14"558 - 40
19 - George Russell (Williams-Mercedes) - 1'15"052 - 37
20 - Robert Kubica (Williams-Mercedes) - 1'15"146 - 45
Pagina 77 di 100