28 Ago [14:00]

Spa - La cronaca
Rosberg domina un GP... concitato

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Rosberg raccoglie il ventesimo successo in F.1 e precede un intelligente Ricciardo, ottimo secondo. Terzo Hamilton poi Hulkenberg Perez Vettel Alonso Bottas Raikkonen Massa Verstappen Gutierrez Grosjean Kvyat Palmer Ocon Nasr

41° giro Raikkonen supera Massa e va 9° dietro a Bottas

38° giro A 6 dal traguardo Rosberg ha 13"4 su Ricciardo e 28"5 su Hamilton, vicini Hulkenberg e Perez, più lontano Vettel

34° giro Vettel supera bene Alonso al Kemmel mentre Raikkonen (10°) è vicino a Bottas e Massa

33° giro Hamilton torna 3° passando Hulkenberg e Vettel supera Massa salendo 7°

Vettel supera Massa a Les Combes, ma arriva leggermente lungo e il brasiliano lo risupera

32° giro Hamilton non ce la poteva fare con la soft ad arrivare in fondo e si ferma per montare la media rientrando 4°

Sorpasso piuttosto rischioso di Perez su Massa a Les Combes con leggero contatto. Duello per il 6° posto

27° giro Rosberg + 10"3 Ricciardo 11"8 Hamilton 25"8 Hulkenberg Alonso Massa Perez Vettel Bottas Raikkonen Gutierrez Kvyat Palmer Grosjean Verstappen Ocon Nasr

Vettel passa Verstappen e con durezza gli taglia la strada costringendo il baby a inchiodare... Verstappen lo passa anche Bottas e poi va al box montando gomma soft

26° giro Pit per Rosberg che rimonta la media

25° giro Vettel passa Verstappen, ma la potenza del Renault ha la meglio sul Kemmel e la Red Bull torna davanti, all'8° posto

24° giro Pit per Raikkonen anche lui con gomma media

23° giro pit per Hulkenberg Alonso Vettel Bottas che vanno con pneumatico medio. Duello tra Hulk e Alo in uscita box

Penalità di 5" a Nasr per taglio di pista. Ai box Massa Gutierrez e Palmer che montano tutti gomme medie

21° giro Hamilton ai box per montare altre gomme soft, lieve ritardo nell'operazione. Hamilton rientra in nona posizione

Raikkonen riesce a superare Grosjean prima di Les Combes e sale 12°

19° giro Bottas supera Kvyat per il 9° posto mentre Raikkonen si tocca con Grosjean a Les Combes, ma proseguono entrambi

18° giro Rosberg con gomma media ha 9"6 su Hamilton con gomma soft. In mezzo, a 3"4 dal tedesco, Ricciardo

17° giro Hamilton attacca Hulkenberg e lo passa alla staccata di Les Combes salendo al 3° posto

Vettel supera anche Kvyat ed è ottavo

16° giro Verstappen ai box per montare gomma soft nuova

15° giro Vettel supera Grosjean e sale 9° mentre Raikkonen è sempre 15° dietro a Verstappen

14° giro Rosberg + 1"3 Ricciardo + 5"6 Hulkenberg + 7"2 Hamilton + 9"2 Alonso + 10"4 Massa + 11"3 Perez + 15"3 Kvyat + 15"9 Grosjean

Si parte con Rosberg Ricciardo Hulkenberg Alonso Hamilton Massa Perez Kvyat Palmer Grosjean Vettel Bottas Gutierrez Verstappen Ocon Nasr. Rosberg e Perez hanno gomma media

10° giro - bandiera verde e macchine di nuovo in pista per affrontare le rimanenti 34 tornate

Riguardando il replay, Vettel ha chiuso troppo su Raikkonen colpendolo mentre Verstappen ha urtato il finlandese all'interno

Bandiera rossa per permettere ai commissari di riparare le barriere al Radillon.

Dopo tutto questo caos e con la SC in pista, Rosberg comanda su Ricciardo Hulkenberg Alonso Hamilton Massa Perez Kvyat Palmer Grosjean Vettel Bottas Gutierrez Verstappen Ocon Nasr Raikkonen a 1 giro. I primi quattro non hanno fatto pit-stop

Si è anche ritirato Button che dopo un errore a Les Combes è stato tamponato da Wehrlein

6° giro Gran botto di Magnussen al Radillon dopo aver perso in sovrasterzo la sua Renault. Pilota illeso, un po' zoppicante. Safety-car e diversi piloti ai box.

Sainz è finito sui detriti lasciati al Kemmel da Verstappen e Raikkonen e gli è esplosa la gomma posteriore sinistra costringendolo al ritiro

La sensazione è che Vettel abbia stretto troppo su Raikkonen, poi a sua volta colpito da Verstappen

Partenza buona per Rosberg e per le Ferrari, ma Verstappen si butta all'interno di Raikkonen che va a colpire Vettel. Il tedesco va in testacoda, Raikkonen è costretto ai box come Verstappen per cambiare i musetti.

In ultima fila Hamilton e Alonso partono con gomme medie

Le due Ferrari montano gomme soft come Ricciardo, super soft per Perez, Hulkenberg, Bottas, Button, Massa

Pronti al giro di ricognizione. Ericsson parte dei box. Rosberg con gomme soft, Verstappen supersoft

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone