13 Mar [18:50]

Montmelò, 2° turno
Matsushita chiude al vertice

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Si è conclusa con il sole (domenica aveva piovuto e nel turno mattutino la pista all'avvio era un po' umida) la prima giornata di test del FIA Formula 2. Nobuharu Matsushita, giapponese del programma giovani Honda, nella seconda sessione si è preso il miglior tempo della giornata spingendosi fino a 1'29"061. Il limite posto da Johnny Cecotto al mattino (1'29"239) è stato superato anche da Alexander Albon, Norman Nato e Gustav Malja.
Matsushita nel finale ha effettuato una serie di prove di pit-stop, ma gli avversari non sono riusciti a scalzarlo dalla vetta.

Bene la ART dunque, che ha piazzato i suoi piloti al vertice assoluto, mentre un ottimo lavoro lo ha svolto Norman Nato della Arden che curiosamente ha siglato lo stesso crono di Albon, 1'29"157. Bene anche lo svedese Malja, schierato da Racing Engineering mentre Cecotto è rimasto in vetta con il quinto tempo, 1'29"356. Sesta prestazione per Louis Deletraz, vicecampione Formula V8 3.5 in carica e parte della squadra di Alfonso D'Orleans, poi Oliver Rowland (Dams), Artem Markelov (Russian Time) che nel primo turno aveva sofferto problemi di natura elettrica.

Charles Leclerc, campione GP3 2016 nonché pilota Ferrari Driver Academy, ha terminato nono per il team Prema seguito in scia da Luca Ghiotto (Russian Time): 1'29"756 per il monegasco, 1'29"976 per il vicentino. Antonio Fuoco è diciottesimo mentre ha destato curiosità vedere l'ex pilota di F.1 Roberto Merhi in azione con la Dallara del team Campos.

Lunedì 13 marzo 2017, 2° turno

1 - Nobuharu Matsushita - ART - 1'29"061 - 43 giri
2 - Alexander Albon - ART - 1'29"157 - 42
3 - Norman Nato - Arden - 1'29"157 - 28
4 - Gustav Malja - Racing Engineering - 1'29"230 - 29
5 - Johnny Cecotto - Rapax - 1'29"356 - 27
6 - Louis Deletraz - Racing Engineering - 1'29"699 - 31
7 - Oliver Rowland - Dams - 1'29"725 - 24
8 - Artem Markelov - Russian Time - 1'29"750 - 27
9 - Charles Leclerc - Prema - 1'29"756 - 30
10 - Luca Ghiotto - Russian Time - 1'29"976 - 28
11 - Nicholas Latifi - Dams - 1'30"113 - 26
12 - Sean Gelael - Arden - 1'30"160 - 32
13 - Sergio Camara - MP Motorsport - 1'30"278 - 26
14 - Sergio Canamasas - Trident - 1'30"297 - 20
15 - Jordan King - MP Motorsport - 1'30"330 - 22
16 - Ralph Boschung - Campos - 1'30"470 - 27
17 - Nyck De Vries - Rapax - 1'30"475 - 34
18 - Antonio Fuoco - Prema - 1'30"671 - 21
19 - Roberto Merhi - Campos - 1'31"697 - 17
20 - Nabil Jeffri - Trident - 1'32"113 - 22

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone