23 Mar [18:20]

Test a Estoril, 4° turno
Aitken per la tripletta ART

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Estoril - Massimo Costa

Il turno finale dei test GP3 a Estoril è purtroppo ancora stato condizionato dalla pioggia nella prima parte. Quando sembrava che il sole fosse finalmente arrivato nella pausa pranzo, ecco che all'accendersi del semaforo verde nella pit-lane, la pioggia è tornata prepotente. Soltanto nell'ultima mezzora i piloti hanno potuto spingere a dovere sfruttando i treni di gomme nuove rimasti. È stata una fase molto divertente e combattuta. Se con la pista bagnata al comando si era issato Alessio Lorandi del team Jenzer, man mano che l'asfalto si asciugava sono emersi i piloti della ART e un ottimo Giuliano Alesi della Trident che ha saputo sfruttare al meglio ogni momento.

Le posizioni in classifica cambiavano praticamente ad ogni giro finché Jack Aitken ha segnato il record nei tre settori nella sua tornata finale spiazzando tutti. L'inglese del programma giovani Renault, si è spinto fino a 1'28"126 e per il compagno di squadra Nirei Fukuzumi, protegé Honda, non c'è stata alcuna maniera per controbattere rimandendo sull'1'28"466. Terzo George Russell, Junior Mercedes, che però detiene il miglior tempo assoluto della due giorni di test con 1'27"606 realizzato nel secondo turno di mercoledì. Primo dei non ART, e quarto in classifica, Alesi. Il francese della FDA ha ottenuto 1'28"871 mostrando evidenti segnali di crescita.

Alle spalle di Alesi, Steijn Schothorst e Niko Kari del team Arden, divisi da pochissimi millesimi, poi Arjun Maini di Jenzer, primo a non essere sceso sotto l'1'29" con 1'29"087. Buona la prestazione di Marcos Siebert (Campos), ottavo per il team Campos. Vicini nelle prestazioni Leonardo Pulcini, nono con 1'29"444, ed Alessio Lorandi, decimo in 1'29"510. Entrambi non hanno però sfruttato al meglio la gomma nuova nel momento decisivo, proprio come mercoledì. Da segnalare una uscita nella ghiaia di Raoul Hyman alla curva 7 e nel finale le uscite di Bruno Baptista e Tatiana Calderon alle curve 1 e 2.

Giovedì 23 marzo 2017, 4° turno

1 - Jack Aitken - ART - 1'28"126 - 18 giri
2 - Nirei Fukuzumi - ART - 1'28"466 - 19
3 - George Russell - ART - 1'28"740 - 18
4 - Giuliano Alesi - Trident - 1'28"871 - 32
5 - Steijn Schothorst - Arden - 1'28"913 - 37
6 - Niko Kari - Arden - 1'28"938 - 37
7 - Arjun Maini - Jenzer - 1'29"087 - 51
8 - Marcos Siebert - Campos - 1'29"266 - 41
9 - Leonardo Pulcini - Arden - 1'29"444 - 24
10 - Alessio Lorandi - Jenzer - 1'29"510 - 35
11 - Anthoine Hubert - ART - 1'29"520 - 21
12 - Dorian Boccolacci - Trident - 1'29"526 - 32
13 - Santino Ferrucci - DAMS - 1'29"620 - 34
14 - Raoul Hyman - Campos - 1'29"638 - 33
15 - Kevin Joerg - Trident - 1'29"693 - 23
16 - Bruno Baptista - DAMS - 1'29"777 - 38
17 - Ryan Tveter - Trident - 1'29"937 - 33
18 - Tatiana Calderon - DAMS - 1'30"355 - 30
19 - Julien Falchero - Campos - 1'31"098 - 47

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone