15 Apr [0:37]

Pioggia di penalità
Tre posizioni a Fuoco

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Lunga serie di penalità ad Al Sakhir al termine della qualifica per il round inaugurale della Formula 2. La notizia più clamorosa riguarda Antonio Fuoco, che perde tre posizioni per aver ostacolato Artem Markelov, portando in prima fila Nyck De Vries. Cinque posizioni perse per Gustav Malja, reo di aver chiuso inutilmente la traiettoria in un cool down lap mentre Nabil Jeffri arrivava lanciato, causando il contatto che ha di fatto chiuso in anticipo la sessione. Cinque posti in meno anche per Sean Gelael, Stefano Coletti e Sergio Canamasas, rei di non aver rallentato abbastanza durante la Virtual Safety Car finale.

Lo schieramento di partenza di gara 1

1.fila
Charles Leclerc - Prema - 1'38"907
Nyck de Vries - Rapax - 1'39"665
2.fila
Norman Nato - Arden - 1'39"696
Luca Ghiotto - Russian Time - 1'39"948
3.fila
Antonio Fuoco - Prema - 1'39"585 *
Nobuharu Matsushita - ART - 1'40"011
4.fila
Artem Markelov - Russian Time - 1'40"018
Oliver Rowland - DAMS - 1'40"053
5.fila
Alex Albon - ART - 1'40"140
Sergio Sette Camara - MP Motorsport - 1'40"168
6.fila
Jordan King - MP Motorsport - 1'40"201
Johnny Cecotto - Rapax - 1'40"262
7.fila
Nicholas Latifi - DAMS - 1'40"280
Louis Delétraz - Racing Engineering - 1'40"453
8.fila
Ralph Boschung - Campos - 1'40"501
Nabil Jeffri - Trident - 1'41"604
9.fila
Gustav Malja - Racing Engineering - 1'40"473 **
Sean Gelael - Arden - 1'40"778 ***
10.fila
Sergio Canamasas - Trident - 1'40"810 ***
Stefano Coletti - Campos - 1'41"416 ***

* Penalità di 3 posizioni
** Penalità di 5 posizioni
*** Penalità di 5 posizioni, partenza dalla pit-lane

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone