18 Giu [14:00]

Le Mans - Ultima ora
La Porsche #2 al comando

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Sembrava impossibile sabato pomeriggio, quando la Porsche #2 verso le 19 era precipitata al 54esimo posto. Con calma e pazienza, è iniziata la rimonta di Timo Bernhard, Earl Bamber e Brendon Hartley. Ed ecco che alle 13.53, Bernhard ha raggiunto e superato la Oreca-Gibson del team di Jackie Chan. Un passaggio facile, in cui Ho Pin Tung subentrato per lo stint finale al meno esperto Laurent Thomas, non ha opposto la minima resistenza. E non poteva essere diversamente considerando il divario che vi è tra le vetture LMP1 e LMP2.

Dunque, fine del sogno per il team DC? Vediamo, ci sono ancora 60 minuti prima dell'arrivo... Intanto, nel box DC si pensa ora a come conservare il primo posto nella classe LMP2. La Alpine Signatech è infatti terza a 2 giri, dunque non ci dovrebbero essere particolari problemi. Nella GTE Pro comanda la Aston con 46"5 sulla Corvette, ma con il gioco dei pit-stop tutto sarà deciso alla fine, con la Porsche che dirà la sua.

La classifica dopo la 23. Ora

1 - Bamber/Bernhard/Hartley (Porsche 919) - Porsche - 23h
2 - Jarvis/Tung/Laurent/ (Oreca 07-Gibson) - DC Racing - 23"0
3 - Panciatici/Ragues/Negrão (Alpine A470-Gibson) - Signatech - 2 giri
4 - Piquet Jr/Hansson/Beche (Oreca 07-Gibson) - Rebellion - 3 giri
5 - Cheng/Gommendy/Brundle (Oreca 07-Gibson) - DC Racing - 4 giri
6 - Owen/De Sadeleer/Albuquerque (Ligier JSP217-Gibson) - United Autosports - 5 giri
7 - Vergne/Graves/Hirschi (Oreca 07-Gibson) - Manor - 6 giri
8 - Allen/Matelli/Bradley (Oreca 07-Gibson) - Graff - 6 giri
9 - Buemi-Davidson-Nakajima (Toyota TS050) - Toyota - 10 giri
10 - Belicchi-Lacorte-Sernagiotto (Dallara-Gibson) - Villorba - 13 giri

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone