9 Lug [9:05]

Spa, gare
Ahmed allunga su Sowery

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

La BRDC British F3 ha fatto tappa a Spa-Francorchamps per l'unica tappa extraconfine in calendario, che ha ribadito la supremazia di Enaam Ahmed. Per lui un weekend quasi perfetto: due vittorie, e il secondo posto in gara 1, gli hanno permesso di allungare in campionato fino a 399 punti contro i 317 di Toby Sowery, divenuto il suo principale inseguitore dopo un prolungato confronto sul mitico circuito belga, cominciato già dalle qualifiche.

In gara 1, disputata venerdì pomeriggio, a imporsi è stato però Ben Hingeley: terzo in griglia, l'alfiere della Fortec ha sfruttato il rettilineo del Kemmel per sorpassare il poleman Ahmed insieme a Sowery, poi al quarto giro ha scavalcato alla Bus Stop anche il pilota del team Lanan con una manovra piuttosto aggressiva. Alla fine Sowery si è ritrovato pure giù dal podio, risuperato infatti dallo stesso Ahmed e dalla sorpresa Guilherme Samaia, alla miglior prestazione personale del 2017. Ahmed ha pure tentato la caccia alla testa della corsa, ma era ormai troppo tardi per l'aggancio.

Il capoclassifica si è comunque preso la rivincita in gara 2, nonostante fosse partito settimo per l'inversione dello schieramento. Il portacolori Carlin al quarto giro era già secondo, poi si è lanciato all'inseguimento del compagno James Pull, che aveva condotto i giochi sin dall'inizio: il sorpasso decisivo è stato propiziato dalla solita scia uscendo dal Raidillon. Pull non ha potuto replicare, ma ha festeggiato comunque il quinto podio consecutivo. Poteva essere en-plein Carlin, ma Cameron Das è stato beffato da Sowery che gli ha strappato la terza posizione. A seguire Callan O'Keeffe, quinto davanti all'ottimo rookie Chase Owen. Tutto da dimenticare invece per Hingeley, fresco di trionfo nella prima manche: ha pesato il contatto in apertura con Samaia (penalizzato di cinque caselle sulla griglia di gara 3), e i conseguenti tre giri ai box per le riparazioni.

Scattato di nuovo dalla pole, Ahmed ha impresso il suo sigillo anche sull'ultima corsa, dopo una splendida battaglia con Sowery. Il pilota di casa Lanan è balzato al comando durante il terzo giro, senza però scappare. È così iniziata una sfida che Ahmed ha risolto soltanto alla settima tornata, per andare a prendersi la vittoria numero 8 dell'anno. Terzo al traguardo Hingeley, autore di ben tre sorpassi al primo giro, seguito da Pull. Bravo il debuttante svedese Linus Lundqvist, già protagonista nella British F4, che ha dimostrato un veloce adattamento artigliando la settima piazza.

Venerdì 7 luglio 2017, gara 1

1 - Ben Hingeley - Fortec - 9 giri 20'52"077
2 - Enaam Ahmed - Carlin - 1"123
3 - Guilherme Samaia - Double R - 3"159
4 - Toby Sowery - Lanan - 4"426
5 - Jordan Cane - Douglas - 8"647
6 - Jamie Chadwick - Double R - 9"255
7 - Cameron Das - Carlin - 9"988
8 - James Pull - Carlin - 10"500
9 - Callan O'Keeffe - Douglas - 11"100
10 - Chase Owen - Hillspeed - 11"218
11 - Omar Ismail - Dittmann - 17"822
12 - Nicolai Kjaergaard - Fortec - 18"447
13 - Jeremy Wahome - Dittmann - 22"696
14 - Nick Worm - Hillspeed - 28"792
15 - Manuel Maldonado - Fortec - 45"627
16 - Linus Lundqvist - Double R - 1'26"759
17 - Tristan Charpentier - Dittmann - 1 giro

Giro più veloce: Toby Sowery 2'18"350

Sabato 8 luglio 2017, gara 2

1 - Enaam Ahmed - Carlin - 9 giri 20'49"892
2 - James Pull - Carlin - 1"449
3 - Toby Sowery - Lanan - 2"358
4 - Cameron Das - Carlin - 4"664
5 - Callan O'Keeffe - Douglas - 6"877
6 - Jordan Cane - Douglas - 10"169
7 - Chase Owen - Hillspeed - 14"118
8 - Tristan Charpentier - Dittmann - 15"779
9 - Linus Lundqvist - Double R - 16"360
10 - Jamie Chadwick - Double R - 18"487
11 - Jeremy Wahome - Dittmann - 19"043
12 - Nicolai Kjaergaard - Fortec - 19"500
13 - Nick Worm - Hillspeed - 21"499
14 - Manuel Maldonado - Fortec - 21"990
15 - Omar Ismail - Dittmann - 25"771
16 - Ben Hingeley - Fortec - 3 giri

Giro più veloce: Enaam Ahmed 2'17"568

Ritirati
1° giro - Guilherme Samaia

Sabato 8 luglio 2017, gara 3

1 - Enaam Ahmed - Carlin - 9 giri 21'03"109
2 - Toby Sowery - Lanan - 0"797
3 - Ben Hingeley - Fortec - 4"441
4 - James Pull - Carlin - 6"272
5 - Cameron Das - Carlin - 7"026
6 - Chase Owen - Hillspeed - 7"905
7 - Linus Lundqvist - Double R - 9"466
8 - Tristan Charpentier - Dittmann - 10"001
9 - Callan O'Keeffe - Douglas - 12"547
10 - Nicolai Kjaergaard - Fortec - 13"241
11 - Jamie Chadwick - Double R - 13"873
12 - Guilherme Samaia - Double R 17"047
13 - Omar Ismail - Dittmann - 21"029
14 - Nick Worm - Hillspeed - 27"905
15 - Manuel Maldonado - Fortec - 1'56"975

Giro più veloce: Enaam Ahmed 2'19"404

Ritirati
8° giro - Jordan Cane
4° giro - Jeremy Wahome

Il campionato
1.Ahmed 399 punti; 2.Sowery 317; 3.Pull 308; 4.Hingeley 300; 5.Das 299; 6.O'Keeffe 254; 7.Owen 170; 8.Chadwick 159; 9.Kjaergaard 153; 10.Ismail 152

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone