16 Lug [9:44]

Silverstone, gara 2
Prima vittoria di Alesi

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Silverstone - Massimo Costa

Bella vittoria di Giuliano Alesi, al primo successo nel campionato GP3 che lo vede protagonista dal 2016. Il giovane francese del team Trident, parte del programma FDA e figlio dell'ex F.1 Jean, ha fatto tutto alla perfezione dominando la gara 2 fin dal via. Con la piazzola del poleman vuota causa problema tecnico che ha fermato Dorian Boccolacci nel box Trident, Alesi che scattava secondo ha subito preso la testa davanti a Jack Aitken e l'ha mantenuta con abilità e freddezza fino allo sventolare della bandiera a scacchi. La crescita di Alesi appare evidente di corsa in corsa, merito dello staff Trident che lo ha accudito al meglio, della FDA e anche del coach Matteo Bobbi (che ha iniziato a seguirlo fin dai primi test di questa stagione) i cui consigli sono sempre preziosi al pari di quelli di papà Jean.

Aitken non è mai stato in grado di attaccare seriamente Alesi e alla fine ha portato a casa un buon secondo posto davanti a Niko Kari, al primo podio 2017. Il finlandese del team Arden ha recuperato nelle due gare di Silverstone i primi punti stagionali. Quarta piazza per George Russell. Partito ottavo, l'inglese leader di campionato in partenza ha sopravanzato Anthoine Hubert e Alessio Lorandi, poi ha avuto la meglio su Arjun Maini. L'indiano del team Jenzer ha colto un buon quinto posto proprio davanti al compagno di squadra Lorandi.

Il 18enne italiano partiva sesto, ma è stato subito sopraffatto da Hubert e Russell che erano alle sue spalle. Ha poi superato il francese, anche con un leggero contatto, e ha chiuso sesto dopo il bel terzo posto di gara 1. Leonardo Pulcini, dodicesimo, ha nuovamente fatto il possibile terminando dodicesimo dopo essere stato spinto fuori pista da Sanino Ferrucci. Peccato per il romano che ha dovuto collezionare un altro weekend senza punti per un problema al volante che non si è riusciti a risolvere. Nirei Fukuzumi partiva ultimo dopo il ritiro di gara 1, ha tentato una rimonta, ma è stato penalizzato per sorpasso in regime di safety-car, intervenuta per l'incidente tra Julien Falchero e Steijn Schothorst.

Domenica 16 luglio 2017, gara 2

1 - Giuliano Alesi - Trident - 15 giri 30'04"801
2 - Jack Aitken - ART - 0"724
3 - Niko Kari - Arden - 1"431
4 - George Russell - ART - 1"857
5 - Arjun Maini - Jenzer - 5"900
6 - Alessio Lorandi - Jenzer - 7"257
7 - Kevin Joerg - Trident - 8"099
8 - Anthoine Hubert - ART - 8"447
9 - Santino Ferrucci - DAMS - 10"7
10 - Marcos Siebert - Campos - 11"712
11 - Raoul Hyman - Campos - 12"387
12 - Leonardo Pulcini - Arden - 17"079
13 - Ryan Tveter - Trident - 17"645
14 - Bruno Baptista - DAMS - 22"595
15 - Tatiana Calderon - DAMS - 23"280
16 - Nirei Fukuzumi - ART - 28"539

Giro più veloce: George Russell 1'48"862

Ritirati
3° giro - Julien Falchero
3° giro - Steijn Schothorst

Non partito
Dorian Boccolacci

Il campionato
1.Russell 92 punti; 2.Hubert 57; 3.Fukuzumi 54; 4.Aitken 52; 5.Lorandi 51; 6.Alesi 43; 7.Maini 36; 8.Boccolacci 26; 9.Hyman 25; 10.Kari 20

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone