28 Feb [14:20]

Ufficiale - Autotecnica e Tatuus
partner della nuova serie asiatica

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Ora è ufficiale. Come anticipato da Italiaracing lo scorso 26 gennaio (vedi news nella voce F3 internazionale), Top Speed, la società di Davide De Gobbi che organizza la nuova F3 FIA Asian Championship, ha annunciato Tatuus per i telai e Autotecnica per i motori, quali partner per il campionato. Autotecnica ha costruito un motore denominato ATM AR-F3R da 270 cavalli, quattro cilindri turbo Alfa Romeo 1750 TBi per 1742cc che sarà montato sulla vettura Tatuus, la quale ha superato tutti gli "esami" FIA per quanto riguarda la sicurezza: pannelli laterali, struttura anteriore e posteriore in carbonio per ricevere gli impatti, cavi di ritenzione per le ruote, sedile estraibile, Halo.

De Gobbi ha dichiarato: "Siamo felici di poter continuare la cooperazione con Tatuus ed Autotecnica Motori iniziata nel 2011 con la Formula Pilota China. Quello fu il nostro primo passo nell'arena delle corse del sud est asiatico e cinese, e insieme abbiamo raccolto tanti successi. Insieme abbiamo seguito il progetto della FIA riferito ai campionati regionali per la F3 e le nostre buone relazioni hanno costituito un vantaggio, che significa l'essere stati pronti con il pacchetto tecnico ancora prima del programma originale proposto dalla FIA".

Giovanni Delfino, CEO di Autotecnica, ha aggiunto: "Voglio ringraziare De Gobbi e la Top Speed per averci scelto come partner ufficiale per la fornitura dei motori per il primo campionato F3 regionale in Asia certificato dalla FIA. Sarà una meravigiosa sfida per noi e saremo più che onorati nel supportare questa serie che rappresenta una pietra miliare per tutti gli altri Paesi del mondo del motorsport che quest'anno, ne sono certo, rivolgeranno la loro attenzione sulla F3 Asia".

Gianfranco De Bellis, CEO della Tatuus, ha concluso: "Per la Tatuus si tratta di un importante progetto. Le nuove regole che la FIA ha introdotto, specialmente per la sicurezza, sono state accolte come una sfida dalla nostra azienda. Abbiamo lavorato sodo, e continueremo a farlo, per offrire un prodotto di alto livello. Ringrazio De Gobbi per la fiducia che ha riposto nella Tatuus rafforzando una relazione che prosegue da diversi anni".

Ricordiamo che la prima tappa stagionale si svolgerà a Sepang (Malesia) il 15 luglio, tracciato che ospiterà i test collettivi previsti per il 9-10 luglio. Il 2 settembre si correrà a Ningbo in Cina, Paese che ospiterà il terzo appuntamento a Shanghai il 23 settembre, poi ancora Ningbo il 14 ottobre e infine Sepang il 25 novembre.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone