15 Mar [12:25]

Jaguar svetta nei test di Monza

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Monza - Antonio Caruccio – E-Mage

Si sono concluse due giornate di prove sul circuito di Monza la scorsa settimana, organizzate da Kateyama. Oltre a riportare per il gossip il debutto di Lapo Elkann su di un tracciato impegnativo e provante come quello brianzolo, con il rampollo della dinastia Agnelli che prenderà poi parte alla stagione del Ferrari Challenge 2018, sono emersi interessanti dati anche per i campionati GT3. Presenti molte vetture che si sono poi spostate alla volta di Le Castellet per le prove collettive del Blancpain GT Series, è il caso delle Mercedes di casa AKKA e Strakka, oltre che delle Lexus di Emil Frey Racing. Proprio la compagine svizzera ha conquistato il miglior tempo tra le vetture GT3 in entrambe le giornate (In assoluto invece ha svettato la LMP3 della Eurointernational di Antonio Ferrari), ma con la più datata Jaguar G3. Nel primo giorno era stato Alex Fontana a piazzare il primato di 1’47”948 ritoccato poi da Mikael Granier nel secondo giorno fino a 1’47”503, quando invece lo svizzero, ed Adrian Zaugg che completa il tridente, si sono focalizzati sulla simulazione gara. Tra gli altri, presente anche il team VSR che partecipa al GT Open con le Lamborghini Huracan, oltre che nel Super Trofeo.

L’occasione offerta da Kateyama è stata anche presa al balzo da Pirelli per effettuare delle verifiche con le nuove PZero DHD2 che saranno impegnate nella stagione 2018 del Blancpain GT Series, sia Endurance che Sprint. Dopo un test svolto sul bagnato a Le Castellet con Raffaele Marciello, il costruttore italiano aveva sviluppato questo nuovo progetto nel 2017 con il supporto diretto dei costruttori impegnati nella serie, ma la neve nei BOP test dell’Intercontinental, sempre in Francia, ed il freddo di Barcellona in febbraio, hanno reso possibile fare solo a Monza una prima comparazione. Il risultato è stato tuttavia incoraggiante, con la sensazione da parte dei piloti che, nonostante il picco prestazionale sia leggermente inferiore, sia aumentate la finestra di utilizzo dal punto di vista delle temperature e di adattamento ai circuiti, ed anche la durata nel long-run.

Uno speciale dedicato ai test di Kateyama di Monza, che nel frattempo organizza due giornate a Misano sempre per le vetture GT in data 19 e 20 marzo, andrà in onda su Passion for Motorsport, trasmissione di Riccardo Scarlato, che affiancato da Miriana Parlato, svelerà i retroscena di una giornata in pista. Passion sarà visibile nella serata di martedì 20 marzo sul Sportitalia, al canale 60 del digitale terrestre, 225 di Sky o in streaming.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone