13 Apr [20:24]

Le Castellet, qualifica 1
Fewtrell il primo poleman 2018

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Max Fewtrell si prende la prima pole-position in palio nella stagione 2018 della Formula Renault Eurocup: nella tappa di apertura a Le Castellet, che vede ai nastri di partenza 27 macchine, il britannico ha svettato nella Q1 che determina lo schieramento di gara 2. Il portacolori della R-Ace ha siglato il miglior tempo in una sessione caratterizzata da condizioni decisamente diverse rispetto alle due prove libere del mattino, in cui l'asfalto era umido. Durante il pomeriggio, infatti, la pista è andata totalmente ad asciugarsi.

Inserito nel Gruppo A, Fewtrell ha fermato i cronometri sul decisivo 2'02"531, facendo decisamente il vuoto alle proprie spalle. Il driver di casa (e compagno di squadra) Victor Martins ha chiuso secondo a oltre sei decimi, Christian Lundgaard a più di sette, formando un tris di "colleghi" della Renault Sport Academy. Che troveremo incolonnati sul lato dispari della griglia di domenica: dall'altra parte ci saranno invece i protagonisti sorteggiati nel Gruppo B, in cui si è imposto Yifei Ye.

Il cinese del team Kaufmann, che qui nei test invernali aveva stampato il record in 2'00"992, oggi con il suo 2'02"594 ha avvicinato il riferimento di Fewtrell, poi nell'ultimissimo tentativo non è riuscito ad abbassare ancora il limite e ha mancato la possibilità di agguantare la pole. Dietro di lui hanno chiuso l'americano Logan Sargeant, per appena 36 millesimi, e l'australiano Oscar Piastri.

Partirà settimo Alex Peroni, quarto nel Gruppo A battendo l'atteso Richard Verschoor e Alexander Smolyar. Stesso risultato nel Gruppo B (che si tramuta nell'ottava posizione allo start) per Thomas Maxwell, un po' a sorpresa il più veloce della JD Motorsport visto che Lorenzo Colombo, unico italiano al via, sarà relegato in settima fila. Si aspettava sicuramente di più anche l'ormai "veterano" Max Defourny, passato alla MP Motorsport e che andrà ad allinearsi dalla decima casella.

Scatterà invece ultimo Thomas Neubauer: il tedesco della Tech 1, 13 su 14 nel Gruppo B, a motori spenti ha ricevuto dai commissari una penalità di tre posti al via per aver effettuato "una manovra proibita".

Venerdì 13 aprile 2018, qualifica 1 (Gruppo A)

1 - Max Fewtrell - R-Ace - 2'02"531
2 - Victor Martins - R-Ace - 2'03"193
3 - Christian Lundgaard - MP Motorsport - 2'03"278
4 - Alex Peroni - MP Motorsport - 2'03"450
5 - Richard Verschoor - Kaufmann - 2'03"558
6 - Alexander Smolyar - Tech 1 - 2'03"714
7 - Raúl Guzman - Fortec - 2'03"752
8 - Alexander Vartanyan - Arden - 2'03"787
9 - Frank Bird - Tech 1 - 2'03"813
10 - Sami Taoufik - Arden - 2'03"921
11 - Xavier Lloveras - AVF - 2'04"112
12 - Clément Novalak - Kaufmann - 2'04"390
13 - Najiy Razak - JD Motorsport - 2'05"756

Venerdì 13 aprile 2018, qualifica 1 (Gruppo B)

1 - Yifei Ye - Kaufmann - 2'02"594
2 - Logan Sargeant - R-Ace - 2'02"630
3 - Oscar Piastri - Arden - 2'02"981
4 - Thomas Maxwell - JD Motorsport - 2'03"239
5 - Max Defourny - MP Motorsport - 2'03"249
6 - Charles Milesi - R-Ace - 2'03"428
7 - Lorenzo Colombo - JD Motorsport - 2'03"448
8 - Neil Verhagen - Tech 1 - 2'03"486
9 - Arthur Rougier - Fortec - 2'03"796
10 - Eliseo Martinez - AVF - 2'03"858
11 - Christian Munoz - AVF - 2'04"348
12 - Axel Matus - AVF - 2'04"376
13 - Thomas Neubauer - Tech 1 - 2'04"792 *
14 - Vladimir Tziortzis - Fortec - 2'04"950

* Penalità di 3 posizioni

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone