14 Apr [19:55]

Le Castellet, qualifica
A Chatin la pole, Cairoli leader in GT

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Silvano Taormina

La prima qualifica stagionale dell'European Le Mans Series, andata in scena sul tracciato di Le Castellet, ha portato alla ribalta Paul Loup Chatin e il team Idec. Il transalpino, che in gara sarà coadiuvato da Paul Lafargue e dal campione in carica Memo Rojas, ha dominato una sessione caratterizzata da una interruzione con bandiera rossa a causa di un guasto occorso a Bruno Senna. Chatin, già in cima alla lista dei tempi, negli ultimi sei minuti dopo l'esposizione della bandiera verde ha abbassato ulteriormente il proprio crono.

A lanciargli la sfida ci ha pensato soprattutto Mathieu Vaxiviere per il team TDS, il quale però ha accusato oltre quattro decimi di distacco. Non male finora il debutto della Racing Engineering: il trio composto da Nato-Pla-Petit scatterà dalla seconda fila dietro la vettura del Dragonspeed qualificata da Hanley. Da sottolineare il dominio delle Oreca, che andranno a monopolizzare le prime tre file. La prima delle Ligier, infatti, è quella del Panis Barthez di Buret-Canal-Stevens in settima piazzola. La migliore delle Dallara, invece, scatterà dalla nona posizione grazie a Shaitar-Orudzhev-Isaakyan del team SMP.

Abbastanza vivace la qualifica della classe LMP3 che ha visto prevalere il team di Yvan Muller grazie a David Droux. Ottimo il debutto di Job Van Uitert, nonostante si sia visto cancellare il miglior tempo per aver oltrepassato i limiti della pista, a lungo secondo per il team RLR prima di essere scavalcato nel finale da Lahaye (Ultimate) e Toril (DKR).

Doppietta Porsche in classe LMGTE, con Matteo Cairoli autore del miglior giro in assoluto. Il giovane portacolori del team Ebimotors ha rifilato circa due decimi alla 911 gemella di Ben Barker del team Proton. Solo terzi i campioni in carica del JMW grazie a Miguel Molina.

Lo schieramento di partenza

1. fila
Lafargue/Chatin/Rojas (Oreca 07) - Idec - 1'41''194
Vaxiviere/Perrodo/Duval (Oreca 07) - TDS - 1'41''638
2. fila
Hedman/Hanley/Lapierre (Oreca 07) - Dragonspeed - 1'41''904
Nato/Pla/Petit (Oreca 07) - Racing Engineering - 1'41''904
3. fila
Ragues/Jamin/Panciatici (Oreca 07) - Duqueine - 1'42''130
Cullen/Newey/Menezes (Oreca 07) - Rebellion - 1'42''138
4.fila
Buret/Canal/Stevens (Ligier JSP217) - Panis Barthez - 1'42''194
Negrao/Thiriet (Alpine A470) - Signatech - 1'42''199
5. fila
Shaitar/Orudzhev/Isaakyan (Dallara P217) - SMP - 1'42''507
Allen/Guibert/Gutierrez (Oreca 07) - G-Drive - 1'42''582
6. fila
Tereschenko/Chaves (Dallara P217) - AVF - 1'42''660
Rusinov/Pizzitola/Imperatori (Oreca 07) - G-Drive - 1'42''850
7. fila
Cognaud/Hirschi/Gommendy (Oreca 07) - Graff - 1'43''139
Owen/De Sadeleer/Boyd (Ligier JSP217) - United - 1'43''410
8. fila
Andersen/Fjordbach (Dallara P217) - High Class - 1'43''717
Lacorte/Sernagiotto/Belicchi (Dallara P217) - Villorba - 1'43''895
9. fila
Hanson/Senna (Ligier JSP217) - United - 1'44''043
Lafargue/Maris/Cavailhes (Ligier JSP217) - Idec - 1'46''016
10. fila
Patterson/De Jong/Kim (Ligier JSP217) - Algarve - 1'47''194
Ferrer/Droux/Legeret (Norma M30) - YMR - 1'51''930
11. fila
M.Lahaye/J.Lahaye/Heriau (Norma M30) - Ultimate - 1'51''991
A.Toril/Glorieux/M.Toril (Norma M30) - DKR - 1'52''104
12. fila
Farano/van Uitert/Garofall (Ligier JS P3) - RLR - 1'52''108
Falb/Rayhall (Ligier JS P3) - United - 1'52''641
13. fila
Wells/Grist/Bell (Ligier JS P3) - United - 1'52''711
Woodward/Kaiser/Swift (Ligier JS P3) - 350 Racing - 1'52''783
14. fila
Mondini/Von Berlo (Ligier JS P3) - Eurointernational - 1'53''009
Millara/Bihel (Ligier JS P3) - YMR - 1'53''070
15. fila
Boguslavskiy/Chuklin/Pronenko (Ligier JS P3) - Nefis - 1'53''198
Roda/Roda/Cairoli (Porsche 911) - Proton - 1'53''377
16. fila
Talkanitsa Sr/Talkanitsa Jr/Clairey (Ligier JS P3) - AT - 1'53''383
Smiechowski/Hippe (Ligier JS P3) - Europol - 1'53''400
17. fila
Wainwright/Davison/Barker (Porsche 911) - Gulf - 1'53''586
Noble/Kapadia/Stubbe Olsen (Ligier JS P3) - Ecosse - 1'53''638
18. fila
Coigny/Alexander/Borga (Ligier JS P3) - Cool - 1'53''872
Dromedari/Hanratty/Dayson (Ligier JS P3) - Eurointernational - 1'54''027
19. fila
Mateu/Mendez/Ponzio (Norma M30) - Oregon - 1'54''172
L.Griffin/MacDowall/Molina (Ferrari F488) - JMW - 1'54''562
20. fila
Scheuschner/De Marchi/Enqvist (Ligier JS P3) - Europol - 1'54''582
Ried/Dienst/Olsen (Porsche 911) - Proton - 1'54''830
21. fila
Krohn/Jonsson/Bertolini (Ferrari F488) - Krohn - 1'54''905
Cameron/M.Griffin/Scott (Ferrari F488) - Spirit of Race - 1'54''949
22. fila
Dracone/Baratto (Ligier JS P3) - DHK - 1'55''159
Babini/Pera/Narac (Porsche 911) - Ebimotors - 1'55''183
23. fila
Flohr/Castellacci (Ferrari F488) - Spirit of Race - 1'55''790

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone