29 Apr [13:58]

Baku - La cronaca
Hamilton a sorpresa, Vettel quarto

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
51 giri in programma

Finale - Vince Hamilton davanti a Raikkonen Perez Vettel Sainz Leclerc Alonso Stroll Vandoorne Hartley, questi i piloti a punti poi Ericsson Gasly Magnussen

Vettel sta cercando di ripulire le gomme per andare all'attacco di Perez

Un detrito in rettifilo la causa della foratura di Bottas

Hamilton + 2"0 su Raikkonen mentre Perez sale terzo superando Vettel in crisi dopo il bloccaggio con le gomme anteriori, poi Sainz Alonso Stroll Vandoorne Hartley Ericsson Gasly Magnussen

Bottas dechappa improvvisamente la gomma posteriore sinistra a pochi metri dalla curva 1 e si deve ritirare

Bottas 1"5 Hamilton poi Raikkonen Vettel Perez Leclerc Sainz Alonso Stroll Gasly Vandoorne Gasly Hartley

Perfetta ripartenza di Bottas mentre Hamilton attacca Vettel. Vettel invece tenta di passare Bottas, ma arriva lungo alla curva 1 e viene passato da Hamilton e Raikkonen

45° giro Mancano sei giri al termine e ancora stanno cercando di portare via la Haas di Grosjean

Grosjean, autore di una grande gara, da ultimo a sesto, ha sbattuto contro il muro durante la safety-car mentre scaldava le gomme

Dopo questi momenti di caos, con la SC Bottas Vettel Hamilton Raikkonen Perez Grosjean Sainz Leclerc Stroll Alonso Magnussen Gasly Hartley Vandoorne Ericsson

40° giro Pit per Vettel Bottas, Raikkonen, Perez, Grosjean Leclerc Stroll Alonso Vandoorne

Safety-car

Clamoroso incidente tra Ricciardo e Verstappen alla prima curva

39° giro Pit per Verstappen, anche lui gomme ultrasoft

38° giro Ricciardo monta pneumatici ultrasoft, la Red Bull va all'attacco

Bottas continua a spingere fortissimo, gpv in 1'45"149

Bottas continua senza pit-stop ed ha 11"2 su Vettel il quale ha 7"3 su Hamilton poi Ricciardo a 5" dalla Mercedes, Verstappen e Raikkonen a 21" dall'olandese della Red Bull

Hamilton gpv in 1'45"412

Ricciardo conquista anche il gpv in 1'45"419

35° giro Ricciardo ci riprova con Verstappen e questa volta l'attacco all'esterno gli viene bene con tanto di ruote fumanti

34° giro Bottas strappa il gpv in 1'45"595 con la gomma supersoft che ha fin dalla partenza

Anche Hamilton fatica con le soft mentre Verstappen segna il gpv

Raikkonen e Sainz lamentano problemi nella gestione delle gomme soft

Vettel rientra in pista davanti a Hamilton e dietro a Bottas che diviene il leader del GP

30° giro Vettel ai box monta gomme soft

Vettel ha sempre 28" di vantaggio su Hamilton, ricordiamo che l'inglese ha già fatto il pit a differenza del tedesco della Ferrari e anche di Bottas che è a 10"

Lungo di Alonso che ha il fondo danneggiato nel contatto iniziale con Sirotkin

27° giro Ricciardo attacca Verstappen duramente, affrontano la curva 1 appaiati, ma l'olandese ha la traiettoria favorevole per curva 2 e si tiene il quarto posto

Tra Vettel e Hamilton (terzo) ci sono 28"7

25° giro Vettel + 12" su Bottas che ha un vantaggio di 18" su Hamilton mentre Leclerc va ai box per montare gomme soft

Intanto sembra che le Red Bull abbiano risolto il problema con le batterie

Hamilton è rientrato terzo ed ha Verstappen in coda

23° giro Hamilton ai box per montare gomme soft

Bloccaggio violento con le gomme anteriori di Hamilton che precipita a 7"6 da Vettel

22° giro Vettel Hamilton Bottas Verstappen Ricciardo Raikkonen Leclerc Perez Stroll Grosjean Alonso Sainz Hartley Magnussen Vandoorne Gasly Ericsson

21° giro Perez attacca con successo Stroll salendo settimo

Ericsson si prende una penalità di 10" per un contatto che non si è visto nelle immagini

19° giro Vettel + 4"0 su Hamilton

Dritto di Ericsson, ma riesce a ripartire, fermarsi ai box e cambiare le gomme

Raikkonen passa anche Leclerc ed è sesto

Sainz è rientrato in 13esima posizione

Errore di Hamilton alla curva 16, ma riprende bene la pista

16° giro Sainz ai box, da ultrasoft a soft mentre Raikkonen supera Stroll

Anche Ricciardo ha problemi con la batteria

13° giro Vettel si riprende il gpv e comanda con 3"4 su Hamilton poi Bottas Sainz Verstappen Ricciardo Leclerc Stroll Raikkonen Grosjean Perez Alonso Vandoorne Hartley Ericsson Magnussen Gasly che fatica con le ultrasoft e si è fermato mettendo le soft

Verstappen prende a ruotate Ricciardo mentre tenta di sorpassarlo alla prima curva

Hulkenberg urta il muretto e fora la posteriore destra, poco dopo danneggia irreparabilmente la sospensione posteriore sinistra colpendo forte il muro

11° giro Hamilton risponde a Vettel segnando gli ultimi due giri più veloci. 2"3 il divario tra i due protagonisti del GP

10° giro Hulkenberg supera alla prima curva Verstappen che via radio informa di avere problemi con la batteria

9° giro Sainz alla prima curva passa Verstappen mentre Ricciardo arriva leggermente lungo e Hulkenberg ne approfitta

Vettel velocissimo + 2"9 Hamilton poi Bottas Verstappen Sainz Ricciardo Hulkenberg Gasly Stroll Leclerc Raikkonen Grosjean Vandoorne Perez Hartley Alonso Magnussen Ericsson

Sainz attacca Verstappen e lo passa in rettifilo, ma l'olandese ha la meglio e si tiene il quarto posto

Ripartenza perfetta dalla SC di Vettel mentre Verstappen e Sainz superano Ricciardo.

2° giro in SC - Vettel Hamilton Bottas Ricciardo Verstappen Sainz Stroll Hulkenberg Gasly (incredibile il suo avvio) Leclerc Vandoorne Raikkonen Hartley Grosjean Perez Magnussen Alonso Ericsson

Le immagini mostrano che Sirotkin in rettifilo è stato spinto da Hulkenberg contro Alonso

Alonso arriva a stento ai box, cambio di muso per lui e gomme soft.

Raikkonen ai box, cambio ala e gomme soft per lui

Entra la safety-car mentre anche Alonso ha una gomma a terra, l'anteriore destra e la posteriore destra totalmente strappata

Sirotkin si ritrova con la gomma anteriore sinistra danneggiata mentre Raikkonen colpisce Ocon e lo spedisce a muro

Partenza lineare con Vettel davanti a Hamilton e Bottas

Seguite con noi, giro dopo giro, il GP di Baku, quarto appuntamento stagionale del Mondiale F1

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone