2 Mag [16:50]

Dalla vittoria alla squalifica
Gallagher KO all’antidoping

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

E’ durata poco, pochissimo la gioia di Spencer Gallagher per la sua vittoria nell’appuntamento di Talladega della NASCAR Xfinity Series, la F2 delle stock car. Dopo aver centrato il successo per la scuderia del padre Maurice, anche CEO della compagnia aerea low-cost Allegiant Air, Gallagher è stato “pizzicato” al test antidoping e antidroga, ed è stato sospeso a tempo indeterminato dalle competizioni NASCAR. Gallagher, 28 anni, ha prodotto discreti risultati ma deve la sua celebrità tra il pubblico mondiale ad una clamorosa scazzottata (più subita in realtà) nella Truck Series 2016. Gallagher ha già dato disponibilità per iniziare il percorso di riabilitazione che, per le prime offese, dovrebbe rimetterlo in pista in tempi piuttosto celeri. Essendo stato effettuato prima di Talladega, il test fallito significa la perdita dell'accesso ai playoff derivante dalla vittoria: per accedere, Gallagher al ritorno dovrà vincere un'altra gara.



Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone