7 Mag [22:49]

F4 NEZ allo Smolensk Ring
Si parte con Blomqvist leader

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

È cominciato in questo weekend dal piccolo circuito dello Smolensk Ring l'edizione 2018 della F4 NEZ. Che, visto il calendario comunicato a fine aprile, sta spostando sempre più il suo baricentro verso la Russia. Dal Nord Europa arriva comunque il primo leader della classifica generale, Isac Blomqvist: l'ex kartista svedese si è aggiudicato le vittorie di gara 1 e gara 2.

Nella manche di apertura, scattato dalla pole, è stato bravo a rimediare ad una brutta partenza che lo aveva fatto scivolare indietro, con Ivan Berets in piazza d'onore. Terzo in griglia di gara 2, Blomqvist ha approfittato dello scatto a rilento di Konsta Lappalainen per portarsi subito secondo, e poi di problemi tecnici allo stesso Berets per ritrovarsi di nuovo leader.

La giornata di domenica è stata caratterizzata da un brusco cambio delle condizioni meteo, con temperature precipitate di 15 gradi (scendendo a circa 10) e con asfalto umido. Rifacendosi delle delusioni precedenti, Berets ha conquistato la pole nella Q2 del mattino, poi ha dominato gara 3 concludendo con 4" di vantaggio su Lappalainen. A completare il podio, come in gara 1, è stato Freek Schothorst: l'olandese merita sicuramente un piccolo approfondimento.

Fratello minore di Pieter e Steijn, a loro volta piloti, sta muovendo i primi passi nel motorsport "reale" dopo tanti successi nel sim racing: nel 2017 è stato ad esempio il secondo classificato nel concorso World Fastest Gamer organizzato dalla McLaren, ed è protagonista a livello mondiale sulla celebre piattaforma di iRacing. In gara 3, Schothorst era ottavo in griglia ma è riuscito a risalire e a compiere il sorpasso decisivo con una bella manovra su Mikhail Belov. Terminando quinto, Blomqvist invece ha messo al sicuro la leadership in graduatoria.

Sabato 5 maggio 2018, gara 1

1 - Isac Blomqvist - 18 giri 26'30"327
2 - Ivan Berets - 0"942
3 - Freek Schothorst - 4"159
4 - Jesse Salmenautio - 5"669
5 - Michael Belov - 6"407
6 - Konsta Lappalainen - 9"982
7 - Ivan Shetsov - 16"360
8 - Patrick Schott - 19"290
9 - Pavel Bulantsev - 22"951
10 - Artem Lobanenko - 33"160
11 - Nikita Aleksandrov - 35"054
12 - Alexander Vilaev - 49"967

Giro più veloce: Isac Blomqvist 1'27"564

Sabato 5 maggio 2018, gara 2

1 - Isac Blomqvist - 14 giri 20"40"145
2 - Konsta Lappalainen - 0"471
3 - Jesse Salmenautio - 2"182
4 - Michael Belov - 2"932
5 - Freek Schothorst - 12"867
6 - Pavel Bulantsev - 17"964
7 - Ivan Shetsov - 19"134
8 - Patrick Schott - 19"430
9 - Artem Lobanenko - 26"451
10 - Alexander Vilaev - 43"213
11 - Nikita Aleksandrov - 53"344
12 - Ivan Berets - 1'02"391

Giro più veloce: Konsta Lappalainen 1'27"820

Domenica 6 maggio 2018, gara 3

1 - Ivan Berets - 19 giri 27'35"259
2 - Konsta Lappalainen - 4"111
3 - Freek Schothorst - 4"645
4 - Michael Belov - 5"689
5 - Isac Blomqvist - 7"170
6 - Jesse Salmenautio - 10"490
7 - Patrick Schott - 25"970
8 - Pavel Bulantsev - 29"350
9 - Artem Lobanenko - 44"024
10 - Alexander Vilaev - 1'00"222
11 - Nikita Aleksandrov - 1'26"376

Giro più veloce: Freek Schothorst 1'25"820

Ritirati
14° giro Ivan Shvetsov

Il campionato
1.Blomqvist 50 punti; 2.Berets 43; 3.Lappalainen 38; 4.Schothorst 36; 5.Salmenautio 30; 6.Belov 30; 7.Schott 11; 8.Bulantsev 10; 9.Shvetsov 8; 10.Lobanenko 3

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone