11 Mag [13:55]

Montmelò, libere: Albon inizia bene

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Protagonista a Baku, con pole e vittoria in gara 1, Alex Albon comincia bene anche il weekend della Formula 2 a Barcellona: suo il miglior tempo nelle prove libere in 1'29"327, arrivato a circa dieci minuti dal termine dopo un progressivo abbassamento del limite al vertice. Il portacolori della DAMS ha tolto il best lap a Sergio Sette Camara, preceduto di quasi tre decimi, mentre il nostro Luca Ghiotto ha ottenuto una buona terza posizione con la Campos.

A seguire, Nyck De Vries e il leader della classifica generale Lando Norris, autore di una piccola escursione nella ghiaia nella sempre difficile curva 9, la Campsa. Era andata peggio a Santino Ferrucci e Ralph Boschung, entrambi andati a insabbiarsi alla Repsol provocando la bandiera rossa: l'americano praticamente subito, durante il suo terzo giro, lo svizzero dopo circa 17 minuti restando così in fondo alla graduatoria.

Tornando là davanti, ha chiuso sesto Antonio Fuoco, protagonista anche di una piccola incompresione con Roy Nissany, poi nono. A separarli, il driver di casa Roberto Merhi e George Russell, che in Azerbaijan ha conquistato la Sprint Race. È invece il suo compagno di squadra alla ART Grand Prix, Jack Aitken, a completare la top 10. Altro avvio interlocutorio per il vicecampione in carica Artem Markelov, quattordicesimo per la Russian Time, dietro per sei millesimi anche alla vettura gemella del rookie Tadasuke Makino.

Da segnalare, infine, che a circa quattro minuti dallo scadere è stata collaudata la procedura di Virtual Safety Car: chi era in pista ha viaggiato così ad andatura controllata.

Venerdì 11 maggio 2018, libere

1 - Alex Albon - DAMS - 1'29"327 - 14 giri
2 - Sergio Sette Camara - Carlin - 1'29"621 - 15
3 - Luca Ghiotto - Campos - 1'29"764 - 16
4 - Nyck De Vries - Prema - 1'29"878 - 14
5 - Lando Norris - Carlin - 1'29"991 - 17
6 - Antonio Fuoco - Charouz - 1'30"161 - 16
7 - Roberto Merhi - MP Motorsport - 1'30"182 - 16
8 - George Russell - ART - 1'30"292 - 17
9 - Roy Nissany - Campos - 1'30"337 - 17
10 - Jack Aitken - ART - 1'30"387 - 17
11 - Louis Deletraz - Charouz - 1'30"438 - 18
12 - Nicholas Latifi - DAMS - 1'30"650 - 16
13 - Tadasuke Makino - Russian Time - 1'30"669 - 12
14 - Artem Markelov - Russian Time - 1'30"675 - 16
15 - Maximilian Gunther - Arden - 1'30"826 - 16
16 - Arjun Maini - Trident - 1'30"914 - 18
17 - Nirei Fukuzumi - Arden - 1'31"035 - 16
18 - Sean Gelael - Prema - 1'31"179 - 14
19 - Santino Ferrucci - Trident - 1'50"513 - 2
20 - Ralph Boschung - MP Motorsport - 1'53"538 - 4

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone