13 Mag [17:37]

Pau, gara 3
Vince Aron, punteggi dimezzati

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Finisce così, interrotta in anticipo a causa della pioggia, gara 3 a Pau del FIA Formula 3 European Championship: quella ufficialmente valida come il "Grand Prix" sul mitico tracciato cittadino dei Pirenei, giunto alla 77esima edizione. A scrivere il proprio nome nell'albo d'oro quest'anno è Ralf Aron della Prema, dopo aver preso subito il comando e dopo la bandiera rossa esposta con 12'58" ancora da disputare.

Dopo circa venti minuti di attesa, i commissari hanno deciso di omologare la classifica all'undicesimo passaggio: non essendo stato completato il 75% della distanza regolamentare, i punteggi sono però dimezzati. In un primo momento la corsa aveva visto l'ingresso della safety-car al giro 8 per l'incidente sul rettifilo principale tra Marcus Armstrong e Ferdinand Habsburg, campanello d'allarme sul peggioramento delle condizioni meteo.

La pioggia aveva cominciato a cadere poco prima dello start, convincendo tutti a montare le gomme rain. Unica eccezione Sacha Fenestraz, costretto poi ad un pit-stop per rimediare ad una scelta disastrosa. Via via, infatti, la visibilità (e l'aderenza) è divenuta sempre più precaria. Fino a quel momento l'estone Aron aveva guidato il gruppo davanti ad Enaam Ahmed, che scattava dalla pole ma si è visto subito superato. Sul terzo gradino del podio è salito Jehan Daruvala, precedendo Fabio Scherer e Dan Ticktum, che in apertura aveva però accompagnato sul guardrail lo stesso Armstrong. Il neozelandese è in stato in grado di continuare, ma soffrendo per la vettura danneggiata fino al crash. La manovra di Ticktum è stata messa sotto indagine dai commissari.

Sesta posizione per Robert Shwartzman, settima per Mick Schumacher, bravo a recuperare terreno dalla dodicesima casella sullo schieramento. Ma le sue aspettative alla vigilia (e dopo le prove libere del venerdì) erano di ben altro tenore. A completare la top 10 il sudafricano Jonathan Aberdein, Ben Hingeley e Marino Sato, che raccoglie soltanto mezzo punto. 18esimo allo start dopo la negativa Q2 di ieri pomeriggio, Guan Zhou non ha fatto meglio di 13esimo.

Tutto da dimenticare anche per Alex Palou: lo spagnolo della Hitech era in prima fila ma si è allineato in modo errato (troppo verso il centro), e ha ricevuto un inevitabile drive-through. Come se non bastasse, aveva già pericolosamente stallato allo spegnersi dei semafori, venendo per fortuna schivato da tutti gli avversari.

I punteggi dimezzati, se non altro, consentono a Fenestraz di conservare la leadership in campionato, dopo che aveva raggiunto dopo la vittoria di gara 2: il francese in livrea Renault è a quota 37, con Aron in scia a 34,5 e Ahmed a 27.

Domenica 13 maggio 2018, gara 3

1 - Ralf Aron (Dallara-Mercedes) - Prema - 11 giri 18'42"164
2 - Enaam Ahmed (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1"051
3 - Jehan Daruvala (Dallara-VW) - Carlin - 2"130
4 - Fabio Scherer (Dallara-VW)- Motopark - 2"768
5 - Dan Ticktum (Dallara-VW)- Motopark - 4"904
6 - Robert Shwartzman (Dallara-Mercedes) - Prema - 5"839
7 - Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) - Prema - 6"769
8 - Jonathan Aberdein (Dallara-VW)- Motopark - 8"378
9 - Ben Hingeley (Dallara-Mercedes) - Hitech - 10"481
10 - Marino Sato (Dallara-VW)- Motopark - 11"599
11 - Nikita Troitskiy (Dallara-VW) - Carlin - 12"731
12 - Juri Vips (Dallara-VW) - Motopark - 13"625
13 - Guan Yu Zhou (Dallara-Mercedes) - Prema - 14"810
14 - Keyvan Andres (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 15"749
15 - Artem Petrov (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 16"270
16 - Ameya Vaidyanathan (Dallara-VW) - Carlin - 17"731
17 - Sebastian Fernandez (Dallara-VW) - Motopark - 19"332
18 - Julian Hanses (Dallara-VW) - ma-con - 20"740
19 - Alex Palou (Dallara-Mercedes) - Hitech - 23"142
20 - Sacha Fenestraz (Dallara-VW) - Carlin - 24"763

Giro più veloce: Ralf Aron 1'23"670

Ritirati
8° giro - Marcus Armstrong
8° giro - Ferdinand Habsburg
4° giro - Devlin DeFrancesco

Il campionato
1.Fenestraz 37 punti; 2.Aron 34,5; 3.Ahmed 27; 4.Zhou, Armstrong 25; 6.Palou 24; 7.Ticktum 20; 8.Daruvala 15,5; 9.Hingeley 13; 10.Shwartzman 10

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone