3 Mar [11:09]

La USF1 ha chiuso la propria sede

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Zoran Stefanovic li aveva definiti semplici sognatori. Non sbagliava. Ieri pomeriggio è stata definitivamente chiusa la sede della USF1 di Charlotte. Il bluff è giunto alla conclusione. Ma Ken Anderson rilancia annunciando che nel 2011 saranno presenti nel mondiale. Lo scarno staff della squadra, che pare non abbia ricevuto lo stipendio degli ultimi mesi, stoicamente presente, è stato riunito ed ha ricevuto la comunicazione del "rompete le righe". Ognuno per i fatti suoi. Non erano presentì nè Ken Anderson nè Peter Windsor. Hanno evitato di rispondere a tante domande... Se si prova a telefonare alla sede della USF1, una voce pre registrata informa che il numero è stato disattivato. A questo punto ci sono tutte le condizioni affinché la FIA accetti l'iscrizione della Stefan GP.

Massimo Costa

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone