15 Apr [5:41]

Shanghai, Libere 1 – Red Bull imbarazzanti

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Caruccio

Imbarazzante superiorità Red Bull nella prima sessione di prove libere a Shanghai, teatro del GP di Cina 2011. Il miglior tempo di Sebastian Vettel registrato in 1’38”739 è stato di 615 millesimi più rapido del compagno Mark webber, secondo in classifica, poi alle spalle delle vetture austriache, il vuoto. Per trovare la prima inseguitrice bisogna aspettare oltre due secondi, e come abitudine per questo inizio di stagione ci sono le McLaren, con Lewis Hamilton davanti a Jenson Button. Buono il quinto crono di Nick Heidfeld con la Renault, autore però di sole cinque tornate dopo essere finito in testacoda ed aver rotto l’ala anteriore.

Si è girata anche la Williams di Pastor Maldonado, rimasta ferma a cavallo del cordolo con la vettura impossibilitata a ripartire. Il venezuelano è stato comunque autore dell’ottavo tempo, alle spalle della prima Ferrari, quella di Felipe Massa e di un ottimo Sergio Perez. Solo dodicesimo Fernando Alonso, alle prese con la nuova ala anteriore. Unico italiano presente a questo turno di prove libere è Tonio Liuzzi, risultato ventunesimo, dopo che Jarno Trulli ha lasciato al collaudatore Luiz Razia la propria Lotus. Decisamente positivo il riscontro per l’altra vettura malese, quella del finlandese Heikki Kovalainen, quattordicesimo.

Nella foto, Sebastian Vettel (Photo 4)

I tempi del 1° turno libero, venerdì 15 aprile 2011

1 - Sebastian Vettel (Red Bull RB7-Renault) - 1'38"739 – 23 giri
2 - Mark Webber (Red Bull RB7-Renault) - 1'39"354 - 27
3 - Lewis Hamilton (McLaren MP4/26-Mercedes) - 1'40"845 - 21
4 - Jenson Button (McLaren MP4/26-Mercedes) - 1'40"940 - 22
5 - Nick Heidfeld (Renault R31) - 1'40"987 - 5
6 - Felipe Massa (Ferrari 150) - 1'41"046 - 25
7 - Sergio Perez (Sauber C30-Ferrari) - 1'41"189 - 20.
8 - Pastor Maldonado (Williams FW33-Cosworth) - 1'41"222 - 20
9 - Vitaly Petrov (Renault R31) - 1'41"231 - 16
10 - Sebastien Buemi (Toro Rosso STR6-Ferrari) - 1'41"328 - 21
11 - Nico Rosberg (Mercedes MGP W02) - 1'41"361 - 23
12 - Fernando Alonso (Ferrari 150) - 1'41"434 - 15
13 - Nico Hulkenberg (Force India VJM04-Mercedes) - 1'41"494 - 20
14 - Heikki Kovalainen (Lotus T129-Renault) - 1'41"579 – 13.
15 - Paul Di Resta (Force India VJM04-Mercedes) - 1'41"610 - 18
16 - Daniel Ricciardo (Toro Rosso STR6-Ferrari) - 1'41"752 – 20
17 - Rubens Barrichello (Williams FW33-Cosworth) - 1'41"939 - 25
18 - Michael Schumacher (Mercedes MGP W02) - 1'42"301 - 23
19 - Kamui Kobayashi (Sauber C30-Ferrari) - 1'43"792 - 20
20 - Jerome D’Ambrosio (Virgin VR02-Cosworth) - 1'44"089 - 20
21 - Vitantonio Liuzzi (Hispania F111-Cosworth) - 1'44"359 - 18
22 - Timo Glock (Virgin VR02-Cosworth) - 1'44"438 - 11.
23 – Luiz Razia (Lotus T129-Renault) - 1'44"542 - 9
24 - Narain Karthikeyan (Hispania F111-Cosworth) - 1'45"019 - 23

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone