12 Apr [18:45]

Silverstone, 2° giorno: Evans 1°, Fumanelli bene

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dall'inviato Antonio Caruccio

Miglior tempo per Mitch Evans nella seconda e ultima giornata della GP3 sul circuito di Silverstone. Il neozelandese di casa Arden replica così il risultato di ieri, conquistando la vetta nel quarto ed ultimo turno girando in 1’50”150, precedendo di mezzo secondo Robert Visoiu, portacolori rumeno del team Jenzer. Buon terzo ancora una volta il finlandese Aaro Vainio, che ha preceduto l’ottimo David Fumanelli, quarto, con la seconda Dallara del team Arden. “Si poteva fare qualcosina meglio, ma sono soddisfatto del risultato ottenuto perché abbiamo testato molte soluzioni, sono le parole del lombardo al termine di queste prove.

Nella mattinata il più rapido era invece stato il portoghese Antonio Felix Da Costa, che nel pomeriggio in simulazione gara ha concluso quattordicesimo, davanti a Kevin Ceccon. Diciottesimo Antonio Spavone, che ha dovuto abbandonare il test con un’ora di anticipo per volare a Marrakech dove correrà con l’Auto GP. In casa Trident c’era anche Vicky Piria, che ha dichiarato: “Sapevo che sarei venuta a Silverstone e avrei fatto fatica. È una pista molto difficile e complicata, con delle curve veloci da interpretare. Ho fatto dei passi in avanti durante i test, e quindi per questo mi ritengo soddisfatta. Adesso guardiamo a Barcellona dove abbiamo una buona base di partenza e dove non vedo l’ora di iniziare questa avventura con le gare GP3”.

Nella foto, David Fumanelli

Giovedì 12 aprile 2012, 4° turno

1 - Mitch Evans - Arden - 1'50"150 – 36 giri
2 - Robert Visoiu - Jenzer - 1'50"662 - 30
3 - Aaro Vainio – Lotus - 1'50"840 - 41
4 - David Fumanelli - Arden - 1'50"908 - 36
5 - Daniel Abt - Lotus - 1'51"133 – 45
6 - Tio Ellinas - Manor - 1'51"173 - 30
7 - Marlon Stockinger - Status - 1'51"217 - 36
8 - Conor Daly - Lotus - 1'51"253 - 35
9 - Matias Laine - Arden - 1'51"423 – 33
10 - Alex Brundle - Carlin - 1'51"439 - 44
11 – Maxim Zimin – Jenzer – 1’51”503 - 28
12 - William Buller - Carlin - 1'51"538 - 23
13 - Tamas Pal Kiss - Atech - 1'51"627 - 31
14 - Antonio Felix Da Costa - Carlin - 1'51"661 – 34
15 - Kevin Ceccon - Ocean - 1'51"688 - 39
16 - Patric Niederhauser - Jenzer - 1'51"840 - 24
17 - Kotaro Sakurai - Status - 1'51"920 - 36
18 - Antonio Spavone - Trident - 1'52"278 - 27
19 – Alice Powell - Status - 1'52"299 - 43
20 - Fabiano Machado - Manor - 1'52"417 – 27
21 - Dmitry Suranovich - Manor - 1'52"713 - 35
21 - Robert Cregan - Ocean - 1'52"817 - 26
22 - John Wartique - Atech - 1'53"015 - 27
23 - Ethan Ringel – Atech - 1'53"480 - 37
24 - Vicky Piria - Trident - 1'53"851 - 31
25 - Carmen Jorda - Ocean - 1'55"248 – 33

Giovedì 12 aprile 2012, 3° turno

1 - Antonio Felix Da Costa - Carlin - 1'50"457 – 35 giri
2 - Conor Daly - Lotus - 1'50"561 - 24
3 - Tio Ellinas - Manor - 1'50"595 - 34
4 - William Buller - Carlin - 1'50"655 - 26
5 - David Fumanelli - Arden - 1'50"740 - 17
6 - Marlon Stockinger - Status - 1'50"815 - 23
7 - Aaro Vainio – Lotus - 1'50"886 - 25
8 - Daniel Abt - Lotus - 1'50"915 – 22
9 - Matias Laine - Arden - 1'51"069 – 17
10 - Kevin Ceccon - Ocean - 1'51"072 - 22
11 - Patric Niederhauser - Jenzer - 1'51"376 - 30
12 - Alex Brundle - Carlin - 1'51"400 - 35
13 - Mitch Evans - Arden - 1'51"420 – 14
14 - Robert Visoiu - Jenzer - 1'51"857 - 24
15 - Tamas Pal Kiss - Atech - 1'51"909 - 25
16 - Fabiano Machado - Manor - 1'51"920 – 27
17 – Alice Powell - Status - 1'51"974 - 34
18 - Dmitry Suranovich - Manor - 1'52"046 - 31
19 - Kotaro Sakurai - Status - 1'52"085 - 25
20 - Antonio Spavone - Trident - 1'52"334 - 32
21 - John Wartique - Atech - 1'53"352 - 28
22 - Ethan Ringel – Atech - 1'54"160 - 32
23 - Robert Cregan - Ocean - 1'54"632 - 14
24 - Vicky Piria - Trident - 1'55"488 - 30
25 - Carmen Jorda - Ocean - 1'55"616 – 28
26 – Maxim Zimin – Jenzer – 1’59”432 - 11

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone