7 Lug [13:06]

La cronaca della Qualifica

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
La cronaca

Q3

16.34
Alonso primo, poi Webber, Schumacher, Vettel, Massa, Raikkonen, Maldonado, Hamilton, Hulkenberg e Grosjean che non ha girato per l'uscita nel Q2

16.32
Alonso segna il primo tempo in 1'51"546, Webber e Vettel non lo battono. Alonso in pole.

16.31
Hamilton è solo settimo, Webber passa al comando con 1'51"793.

16.28
Gomme intermedie per Raikkonen e Schumacher. Alonso 1'52"544, Massa secondo.

16.27
Alonso leader con 1'53"699, poi Schumacher, Vettel, Hulkenberg, Massa.

16.26
Primi giri nella fase finale. Il primo tempo è di Maldonado con 1'58"016.

Q2

16.17
Massa buon sesto. Non entrano nel Q3 Perez, Vergne, Senna, Ricciardo, Rosberg. Kobayashi, Di Resta.

16.16
Alonso è nono, Vettel decimo. Grosjean insabbiato significa che non parteciperà al Q3 finale. Era quinto.

16.15
Alonso si sta giocando tutto, ma si insabbia Grosjean, Alonso deve rallentare.

16.13
Hamilton primo e prende la bandiera a scacchi.

16.12
Giro dopo giro i tempi migliorano. Hamilton solo 12°

16.10
Ripartiti, Alonso e Massa devono dare tutto per entrare nel Q1, Grosjean si migliora e va primo in 1'57"834.

15.57
La pioggia è praticamente svanita, la sessione ricomincia alle 16.07.

15.23
In corso la Ola tra tribune e meccanici ai box.

15.19
Momenti di esaltazione del pubblico al passaggio della safety-car che sta controllando il tracciato.

15.14
Si attende che la pioggia cali, forse tra 45 minuti.

15.01
La direzione gara comunica che informerà della situazione tra 10 minuti.

14.49
Button ieri ha sollevato la polemica riguardante l'asfalto di Silverstone, dicendo che se piove forte si rischia di non correre. E sarebbe clamoroso. Colpa dell'asfalto che non drena l'acqua. E considerando che siamo in un Paese dove piove un giorno sì e un giorno no, tutto ciò appare piuttosto bizzarro...

14.48
Button giustifica il suo mancato ingresso in Q2 con la difficoltà di nel riuscire a scaldare le gomme anteriori e poi con la presenza della gialla nell'ultima curva per il testacoda di Glock.

14.48
Tutto fermo a Silverstone. Si scopre che l'asfalto non drena l'acqua. E dire che siamo in Gran Bretagna...

14.38
La situazione: Perez, Hamilton, Rosberg, Vergne, Hulkenberg. Massa 15°, Alonso 16°, Senna 17°, ovvero i piloti usciti all'inizio del Q2 con le intermedie e non con le heavy.

14.37
A 6'19" dal termine del Q2, viene esposta la bandiera rossa.

14.35
Si gira Massa e riparte. Alonso invoca la bandiera rossa, Grosjean va per terre, Hamilton comunica che ha rischiato un contatto con una Sauber.

14.34
Dritto di Schumacher, sbaglia Alonso che controlla la Ferrari sull'erba.

14.33
Va detto che Alonso, Massa e Senna erano usciti con le intermedie. Poi sono rientrati per le heavy.

14.31
Piove forte, Schumacher va in testacoda. Perez primo, gira in 1'59"092.

14.30
Prima della qualifica, Hulkenberg ha sostituito il cambio e pagherà cinque posizioni sullo schieramento.

14.28
Piove forte all'inizio del Q2. Viene inquadrato nei box Red Bull l'attore Jude Law.

Q1

14.22
Non accedono al Q2 Pic, Karthikeyan, De La Rosa, Glock, Kovalainen, Petrov e Button.

14.21
Button non si migliora, all'ultimo giro si intraversa nella curva finale Glock. Fuori dal Q2 Button, si salva per un pelo Rosberg.

14.20
Ultimo giro per Button per entrare in Q2.

14.18
Nella zona "rossa" Button, Rosberg e Vergne.

14.16
L'idea delle soft da parte della Sauber viene abortita. Troppi rischi.

14.16
Al comando c'è ora Vettel con 1'46"279 poi Hulkenberg, Maldonado, Perez, Alonso.

14.15
La Sauber rischia e monta le gomme soft. Nelle retrovie Button e Rosberg.

14.13
È vietato l'impiego del DRS.

14.11
Perez è primo con 1'46"494, poi Kobayashi, Grosjean, Maldonado, Ricciardo. Otto minuti al termine.

14.10
Raikkonen è senza Kers.

14.09
Maldonado leader con 1'47"123, poi Ricciardo, Vergne, Kobayashi, Hamilton.

14.07
Al contrario di quanto diceva il box McLaren, Perez segnala che sta smettendo di piovere. Kobayashi leader con 1'47"840, poi Hamilton, Vergne, Massa, Ricciardo

14.06
Hamilton primo, poi Ricciardo, Maldonado, Massa e Perez.

14.04
Rischio contatto tra Kobayashi, Grosjean e Raikkonen, per fortuna nulla accade.

14.03
A Button la McLaren comunica che le condizioni meteo possono peggiorare, è necessario segnare un tempo subito.

14.00
Inizia la Q1 e comincia a piovere. Tutti in pista con gomme intermedie. Primi errorini per Di Resta e Kovalainen.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone
© 2015 Inpagina s.r.l. / P.Iva 02235071202 - Registrazione del tribunale di Bologna n. 7323 del 30 aprile 2003