3 Dic [11:52]

Yas Marina, 3° turno
Markelov precede Latifi

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Yas Marina – Antonio Caruccio – Photo Pellegrini

Si chiude con il miglior tempo di Artem Markelov il terzo turno di prove che la GP2 ha completato ad Abu Dhabi. Il russo si è imposto con il tempo di 1’49”008 prima che le temperature si innalzassero, rendendo impossibile abbassare il limite. Alle spalle di Markelov, alle soglie di quella che il prossimo anno sarà la sua terza stagione in GP2, ha chiuso il canadese Nicholas Latifi, altra sorpresa di questo turno, con il team DAMS. Terzo Andrè Negrao. Il brasiliano, dopo il lavoro fatto ieri con il team Rapax ha oggi ottimizzato il potenziale, sfiorando il primo tempo per solo un decimo, nonostante avesse nel suo giro trovato delle vetture in fase di raffreddamento. Quarto Richie Stanaway, che questo pomeriggio cederà il volante ad Antonio Giovinazzi in casa Carlin, mentre nel paddock si è già visto Andrea Caldarelli da Russian Time, dove Pierre Gasly ha ottenuto il quinto tempo.

Il francese è stato tuttavia costretto a fermarsi alla curva sette nella seconda ora, provocando la terza bandiera rossa del turno, dopo che precedentemente era stata recuperata anche la vettura di Mitch Evans oltre a detriti rimasti in pista. Col sesto tempo festeggia in MP Motorsport il suo venticinquesimo compleanno Nick Yelloly, che ha preceduto Norman Nato, oggi in forza ad ART. Sorprendente invece l’ottavo tempo di Alex Fontana. Lo svizzero-greco è oggi passato alla Status GP dopo aver esordito ieri con Rapax, andandosi a piazzare con autorevolezza in top-10, davanti a Sergey Sirotkin, che ha ripreso il suo posto nelle squadra italiana per poi approdare in Prema domani, e Dean Stoneman.

Giovedì 3 dicembre 2015, 3° turno

1 - Artem Markelov – Russian Time – 1’49”008 – 21 giri
2 - Nicholas Latifi – DAMS – 1’49”025 - 35
3 - André Negrao – Rapax – 1’49”103 - 24
4 - Richie Stanaway – Carlin – 1’49”137 - 23
5 - Pierre Gasly – Russian Time – 1’49”205 - 23
6 - Nick Yelloly – MP – 1’49”270 - 22
7 - Norman Nato – ART – 1’49”318 - 32
8 – Alex Fonana – Status GP – 1’49”392 - 23
9 - Sergey Sirotkin – Rapax – 1’49”570 - 27
10 - Dean Stoneman – Carlin – 1’49”596 - 13
11 - Luca Ghiotto – Racing Engineering – 1’49”614 - 27
12 - Jimmy Eriksson – Arden – 1’49”695 - 32
13 - Jordan King – Racing Engineering – 1’49”717 - 25
14 - Gustav Malja – Arden – 1’49”895 - 25
15 – Mitch Evans – Campos – 1’49”910 - 16
16 - Marlon Stockinger – ART – 1’49”991 - 30
17 - Oliver Rowland – Prema – 1’50”347 - 24
18 - Richard Gonda – MP – 1’50”362 - 28
19 - Sean Gelael – Campos – 1’50”375 – 31
20 - Felix Rosenqvist – Prema – 1’50”461 - 20
21 - Artur Janosz – Trident – 1’50”807 - 23
22 - Philo Armand – Status GP – 1’51”667 - 22
23 – Zoel Amberg – Trident - 1’52”192 – 13
24 - Alex Lynn – DAMS – 1’53”358 – 29

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone