22 Ott [16:13]

Como - Finale
A Signor gara e titolo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Minghetti

Ha scelto il modo migliore Marco Signor per chiudere a suo favore la sfida per il titolo italiano WRC. Il ventinovenne di Asolo, infatti, affiancato come sempre da Patrick Bernardi, arrivato alla gara decisiva in lotta con Luca Pedersoli, non ha lasciato spazio ai dubbi e, dopo aver dominato in tutte le quattro prove speciali in programma il pomeriggio del venerdì, ha ribadito lo stesso copione nei primi due impegni del sabato. E con il successo sui quasi 30 chilometri della Val Cavargna, il veneto ha di fatto chiuso i giochi.

Nella ripetizione delle due prove pomeridiane, infatti, il pilota della Ford Focus ha pensato bene di amministrare con giudizio il vantaggio accumulato sui più immediati inseguitori Luca Pedersoli e Stefano Albertini. E così per Signor è arrivata la quarta vittoria consecutiva in campionato dopo Salento, Marca Trevigiana e San Martina di Castrozza. Un poker di vittorie che ha reso ininfluente la mancata partecipazione alla prima gara stagionale del CIWRC all’Elba e il passo falso del 1000 Milglia.

La classifica finale

1. Signor-Bernardi (Ford Focus WRC) in 1.12’47”9
2. Pedersoli-Tomasi (Citroen C4 WRC) a 34”4
3. Albertini-Fappani (Ford Fiesta WRC) a 35”6
4. Sossella- Falzone (Ford Fiesta WRC) a 1’02”9
5. Porro-Cargnelutti (Ford Focus WRC) a 1’27”8
6. Crugnola-Ferrara (Ford Fiesta R5) a 1’52”1
7. Pollara-Princiotto (Skoda Fabia S.2000) a 5’24”1
8. Vittalini-Tavecchio (Citroen DS3 R3T) a 6’04”7
9. Roncoroni-Brusadelli (Peugeot 207 S2000) a 6’09”5
10. Vescovi-Guzzi (Renault Clio R3C) a 6’49”1

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone