19 Giu [11:47]

Cipro - Finale
Al-Attiyah da dominatore

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Luca Bortot

Avevamo lasciato una 1. tappa devastante per equipaggi e piloti conNasser Al-Attiyah che si imponeva su tutti con la sua Ford Fiesta R5 Evo2, e nella giornata conclusiva il pilota del Qatar si è ripetuto. Sempre tra i primi cinque nei tempi di speciale, nonostante il rientro di Kajetanowicz e Gryazin, l’arabo ha amministrato senza prendersi grossi rischi aumentando ancora il suo vantaggio nella generale.
Positivo il rientro per Kajetanowicz e Gryazin, rispettivamente primo e terzo nella classifica riservata alla 2. tappa, con il polacco che ha vinto ben tre piesse mattutine, lasciandone due a Gryazin e una ad Al Attiyah, secondo di tappa.

Nella classifica generale invece Al Attiyah ha dominato, staccando di ben 6'12 il suo più vicino inseguitore Simos Galatariotis (Mitsubishi Lancer Evo X) e di 6'19 il terzo classificato Panikos Polykarpou (Mitsubishi Lancer Evo IX), e queste sono state le parole del pilota ex campione WRC2 e medagliato olimpico nel tiro a volo: "E' stato fantastico, sono davvero contento di aver partecipato e vinto in questo bellissimo rally, successo davvero ottimo ai fini del campionato ERC. Grazie a Mathieu, alla fantastica Fiesta e a tutto il team”.

Il secondo classificato, il pilota di casa Galatariotis invece ha dichiarato:
"E' stato uno dei rally più difficili che io abbia mai disputato, ma siamo molto felici del risultato, la Mitsubishi è stata una roccia e siamo molto contenti di essere qui”. Così, invece, si è espresso il terzo classificato Polykarpou: "Favoloso, super contento di aver finito questo rally, grazie a tutti, podio fantastico…”.

Al quarto posto si è piazzato un altro cipriota Christos Demosthenous, primo di ERC2, mentre quinto assoluto invece si è piazzato il conte tedesco Alexis Von Thurn Und Taxis, incredulo per la enorme difficoltà delle prove speciali dell’isola mediterranea ma contento di essere arrivato in fondo. Da segnalare l' ottima prestazione dell’italiano Zelindo Melegari, dodicesimo assoluto e terzo di ERC2, che ora ha guadagnato la testa del raggruppamento riservato alle N4.
In ERC3 vittoria per il Turco Ümit Can Özdemir, che con la sua Ford Fiesta R2T ha sfruttato anche l' assenza dello squadrone Opel e dei protagonisti dell'ERC Under 25.
Prossimo appuntamento con l' ERC il 3-5 Agosto 2017 con il Rally Rzeszow, in Polonia.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone