26 Lug [15:51]

Clamoroso ritorno di Loeb in Citroen
chiamato a sviluppare la C3 Wrc

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Minghetti

Oltralpe la notizia si propaga in alcuni minuti, poi, via via, fa il giro del mondo. Sì perché, passano gli anni, ma Sébastien Loeb in Francia rimane un beniamino intoccabile e il suo ritorno al marchio del Double Chevron non può passare inosservata.
“Con PSA Motorsport, un reparto creato dall’omonimo gruppo che riunisce sotto un'unica cappella Peugeot Sport, Citroen Racing e DS Performance, possiamo formare una sola entità - ha dichiarato il nove volte campione del mondo rally - Io potrò apportare tutta la mia esperienza in Citroen nei test che farò oltre ai miei programmi nei RallyRaid e World WRX. Sono davvero curioso di riprendere in mano un volante di una WRC e di vedere come è sviluppata la tecnologia in questi anni…”.

Settantotto volte vittoriose in gare iridate, Loeb è di sicuro la persona giusta per cercare di rimettere in carreggiata una barca che al momento sembra fare acqua da tutte le parti. Per ora l’alsaziano dovrebbe cominciare a testare la C3 Wrc su asfalto in vista, delle prove in Germania e Spagna, ma ovviamente, sono in molti a sperare che oltre ai test ci possa essere una sua presenza in qualche gara di fine stagione, per quello che sarebbe un vero colpo mediatico per la specialità.


Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone