3 Apr [11:38]

Lirenas - Anteprima
Felice Re è pronto alla sfida

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Non è quello che l'ha frequentato con maggior assiduità e neppure quello che ha vinto di più. Ma il successo ottenuto nel duemila e quattordici, i cinque ori  e i ventitré gettoni di presenza rastrellati nel corso delle sei stagioni nelle quali ne è stato comunque protagonista sono ampiamente sufficienti ad autorizzare Felice Re a parlare dell'Intercontinental Rally Cup. E a mettere voglia di ascoltarlo a tutti quelli che non si nutrono di banalità.

Il Rally Lirenas, primo dei quattro appuntamenti della serie, in programma questo fine settimana, gli piace e non lo nasconde: “E' un rally che amo e, per me, è il più bello di quelli validi per l'IRCup. A parte il percorso, mi piace l'ambientazione fra i monti e, come tutti, apprezzo il calore con il quale ogni volta ci accolgono e ci seguono gli appassionati frusinati. E poi c'è la competenza di coloro che l'organizzano senza rinunciare ad ascoltare le esigenze di noi che corriamo”.

A quarantasei anni e con un'azienda – la HK Racing – che lo impegna sempre di più, il comasco ha sempre tanta voglia di battersi, ma la sua priorità è un'altra: “La struttura che abbiamo messo in piedi e che gestisco con l'insostituibile apporto di mio figlio Alessandro assorbe molte energie fisiche e mentali e allora, soprattutto per me, è ancor più importante divertirmi. Poi è chiaro che vincere piace a tutti e se avrò l'occasione di farlo non mi tirerò indietro. Ma la concorrenza, anche quest'anno, si annuncia temibilissima: penso a Luca Rossetti e anche ad alcuni giovani che vanno forte”.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone