8 Apr [10:41]

Lirenas - Dopo PS 4
Dipalma per un decimo su Rossetti

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Sole deciso, temperatura mite e tanto pubblico hanno fatto da cornice alle prime sfide dell’8° Rally Internazionale Lirenas-Eco Liri, organizzato da World Events Racing insieme a Gruppo Eco Liri, primo atto dell’avvincente Campionato IRCup, e valido per la Piston Rally Cup.

Da metà pomeriggio di sabato 7 aprile i 77 equipaggi verificati sono partiti da Corso della Repubblica di Cassino per sfidarsi nelle prime quattro prove speciali (due da ripetere), che anche emesso i primi verdetti. Il dualismo per la testa della corsa è stato tra il Campione uscente dell’IRCup, Luca Rossetti, affiancato da Eleonora Mori su una Skoda Fabia R5 ed il giovane varesino Giò Dipalma, con “Cobra” alle note, su vettura analoga, che ha terminato al comando per un solo decimo sul friulano.

Rossetti aveva iniziato le danze vincendo la prima crono a Belmonte Castello, poi una difficoltà con l’assetto sulla seconda prova di Terelle lo ha rallentato e di questo ne ha approfittato appunto Dipalma andando in testa. La terza prova (secondo passaggio a Belmonte Castello) è stata appannaggio del pilota di Pordenone che si è avvicinato a soli otto decimi dal leader e la corsa è poi andata a riposo, dopo trentasei chilometri competitivi, con Dipalma ancora al comando per un solo decimo su Rossetti, che a Terelle gliene ha ripresi sette.

Nella giornata finale si attende così un confronto scintillante, mentre per adesso il gradino più basso del podio provvisorio è in mano, con 20”1 di passivo, dei grintosi Felice Re e Mara Bariani, anche loro con una Fabia R5, a conferma dell’egemonia delle vetture della Casa ceca di Mlada Boleslav. Quarto è Alessandro Re (figlio di Felice), in coppia con Florean, con un ritardo di 30”1 dal battistrada, avendo da recriminare 10” di penalità per una partenza anticipata durante la terza piesse. Al quinto posto provvisorio Razzini-Marcomini, con una Peugeot 208 T16 R5, a 35”6.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone