26 Apr [17:37]

Argentina - Shakedown
Latvala precede le due Citroen

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Minghetti

Vincitore con la Polo Wrc nel 2014, Jari-Matti Latvala ha mostrato il suo gradimento verso le strade argentine, facendo segnare il miglior tempo anche nello shakedown del giovedì. Inizialmente previsto su 6 chilometri il tratto scelto per la sessione di prova è poi stato ridotto a 4,25 km per delle più ristrette misure di sicurezza richieste per gestire meglio l’afflusso degli spettatori. Alle spalle del finlandese della Toyota, nell’ordine, sono finite le due Citroen di Craig Breen e Kris Meeke. Più distanziati i die piloti che al momento sono in lotta per il mondiale con Thierry Neuville che ha preceduto di 3 decimi il rivale Sébastien Ogier.

"L'Argentina è una tappa iridata in cui ho vissuto dei bei momenti in passato, inclusa la mia vittoria”. - ha spiegato Latvala alla vigilia - “È un evento molto difficile e sei davvero felice quando le cose stanno andando bene. C'è un bel mix di diverse tratti di strada durante il fine settimana, da quelle veloci e sabbiose alle più complicate montagnose della domenica, tra cui la famosa prova speciale di El Condor, che è di nuovo la Power Stage.
L’anno scorso abbiamo imparato molto, e insieme alla squadra stiamo lavorando duramente per migliorare costantemente la macchina, speriamo di essere in grado di mostrare buoni progressi”.

I migliori tempi dello shakedown

1 - Latvala-Anttila (Toyota Yaris WRC) - 2’31”5
2 - Breen-Martin (Citroen C3 WRC) - 2’31”8
3 - Meeke-Nagle (Citroen C3 WRC) - 2’31”9
4 - Mikkelsen-Jaeger (Hyundai i20 WRC) - 2’32”2
5 - Tanak-Jarveoja (Toyota Yaris WRC) - 2’32”6
6 - Neuville-Gilsoul (Hyundai i20 WRC) - 2’32”7
7 - Ogier-Ingrassia (Ford Fiesta WRC) - 2’33”0
8 - Sordo-Del Barrio (Hyundai i20 WRC) - 2’33”2
9 - Suninen-Markkula (Ford Fiesta WRC) - 2’33”3
10 - Lappi-Ferm (Toyota Yaris WRC) - 2’33”7

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone