FORMULA 1

Ultimate... per Toro Rosso



Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+

La Toro Rosso è di Barry Walsh. Lo scorso weekend, questa notizia rimbalzava come una pallina da ping pong tra Silverstone e Snetterton, i due circuiti britannici dove si disputavano le gare della World Series Renault e della F.3 inglese. Circuiti dove era impegnato il team Ultimate, che partecipa ad entrambe le categorie. Walsh, irlandese, ricchissimo, impegnato nel campo immobiliare, secondo indiscrezioni che Italiaracing è in grado di anticipare, avrebbe già acquistato da Dieter Mateschitz il team con base a Faenza.

Nessuna conferma è arrivata dalla squadra presente a Silverstone. Walsh è entrato nel motorsport senza badare a spese. Dapprima in F.3, con le Mygale, poi nella World Series Renault, unendosi alla Signature. Fin dal primo momento però, Walsh non ha nascosto il progetto di entrare in F.1. Lo dicono in tanti, certo, ma Walsh sembra proprio aver proseguito con i fatti. L'operazione sarebbe stata possibile grazie all'appoggio di un'azienda argentina che già finanzia l'operazione nel FIA GT che ha portato in pista gli ex F.1 Gaston Mazzacane e Esteban Tuero. Sponsor che ha voluto portare in World Series Esteban Guerrieri, il quale proprio a partire da Silverstone ha preso il posto di Claudio Cantelli. Coinvolta anche la Sonangol, compagnia petrolifera angolana che già sponsorizza Ultimate da due stagioni.

Massimo Costa

Nella foto, Sebastien Bourdais con la Toro Rosso (Photo 4)

9 Giu [23:55]

News Successiva