24 Mag [11:19]

Brands Hatch, gare
Tre vincitori, O'Sullivan leader

Jacopo Rubino

È cominciata da Brands Hatch l'edizione 2021 della BRDC British F3, con 19 monoposto Tatuus al via e tre vincitori diversi: Ayrton Simmons, Zak O'Sullivan e Christian Mansell. Proprio O'Sullivan del team Carlin, vicecampione in carica della British F4, si ritrova in cima alla classifica generale con 78 punti, forte di una maggiore costanza di risultati nell'arco del weekend. Alle sue spalle un altro rookie, Oliver Bearman, che in extremis ha confermato questo impegno al fianco di quelli, prioritari, tra F4 italiana e F4 tedesca.

La tappa di Brands Hatch, sul circuito lungo "Grand Prix", era nata nel segno di Simmons, ormai esperto della serie in cui ha esordito nel 2018. L'alfiere del team Dittmann è stato protagonista di un sabato perfetto, con pole-position e vittoria in gara 1, condotta tutta al comando davanti proprio a Bearman e O'Sullivan, ma nella seconda corsa è uscito subito di scena per il contatto con Bart Horsten, sollevandosi persino sopra la vettura del rivale. O'Sullivan ha ereditato le redini del gruppo e al rientro della safety-car ha controllato la situazione fino al traguardo, vincendo davanti a Bearman, ancora in piazza d'onore con Fortec, e all'americano Reece Ushijima della Hitech.

Gara 3 da quest'anno è diventata quella con griglia tutta rovesciata, ma ora considerando i tempi in qualifica: l'australiano Mansell (nessuna parentela con Nigel...) ha festeggiato il successo dopo una partenza a razzo dalla settima casella, anche aiutato dal caos creato da Max Marzorati che ha rallentato all'improvviso per un problema tecnico. Mansell ha poi dovuto gestire due ripartenze da safety-car, la prima, immediata, per l'uscita nella ghiaia di Sebastian Alvarez, la seguente per il crash fra Alex Fores e Reema Juffali, la ragazza saudita avanzata di categoria dopo l'esperienza in F4.

Nei sette minuti restanti da disputare, Mansell ha preso un margine di sicurezza sullo spagnolo Javier Sagrera, in azione con l'esordiente scuderia Elite Motorsport, e su Dexter Patterson, ex stella del karting inserita nel vivaio Sauber F1. Dalle retrovie O'Sullivan è risalito in settima posizione, nono Bearman, tredicesimo Simmons.

Il prossimo round della BRDC British F3 è in programma fra un mese, il 26-27 giugno a Silverstone.

Sabato 22 maggio 2021, gara 1

1 - Ayrton Simmons - Dittmann - 12 giri 16'21"696
2 - Oliver Bearman - Fortec - 1"207
3 - Zak O'Sullivan - Carlin - 1"644
4 - Bart Horsten - Hitech - 6"872
5 - Reece Ushijima - Hitech - 10"579
6 - Frederick Lubin - Arden - 11"388
7 - Alex Connor - Arden - 14"997
8 - Christian Mansell - Carlin - 23"346
9 - Tom Lebbon - Elite - 24"437
10 - Bryce Aron - Carlin - 27"274
11 - Sebastian Alvarez - Hitech - 27"868
12 - Javier Sagrera - Elite - 28"401
13 - Dexter Patterson - Douglas - 30"337
14 - Max Marzorati - Dittmann - 30"865
15 - Reema Juffali - Douglas - 42"101
16 - Mikkel Grundtvig - Fortec - 42"355

Giro più veloce: Ayrton Simmons 1'20"832

Ritirati
12° giro - Alex Fores
12° giro - Roberto Faria
2° giro - Jose Garfias

Domenica 23 maggio 2021, gara 2

1 - Zak O'Sullivan - Carlin - 10 giri 16'56"084
2 - Oliver Bearman - Fortec - 2"248
3 - Reece Ushijima - Hitech - 5"546
4 - Frederick Lubin - Arden - 6"452
5 - Alex Connor - Arden - 7"703
6 - Roberto Faria - Fortec - 10"470
7 - Tom Lebbon - Elite - 11"156
8 - Sebastian Alvarez - Hitech - 11"557
9 - Bryce Aron - Carlin - 11"951
10 - Christian Mansell - Carlin - 12"392
11 - Dexter Patterson - Douglas - 13"367
12 - Javier Sagrera - Elite - 15"668
13 - Max Marzorati - Dittmann - 22"144
14 - Jose Garfias - Elite - 22"590
15 - Mikkel Grundtvig - Fortec - s 23"525
16 - Reema Juffali - Douglas - 28"451

Giro più veloce: Zak O'Sullivan 1'20"808

Ritirati
1° giro - Ayrton Simmons
1° giro - Bart Horsten
1° giro - Alex Fores

Domenica 24 maggio 2021, gara 3

1 - Christian Mansell - Carlin - 12 giri 20'54"559
2 - Javier Sagrera - Elite - 1"991
3 - Dexter Patterson - Douglas - 4"190
4 - Bryce Aron - Carlin - 4"483
5 - Mikkel Grundtvig - Fortec - 4"990
6 - Reece Ushijima - Hitech - 5"603
7 - Zak O'Sullivan - Carlin 6"146
8 - Bart Horsten - Hitech - 6"611
9 - Oliver Bearman - Fortec - 7"151
10 - Tom Lebbon - Elite - 8"579
11 - Frederick Lubin - Arden - 9"058
12 - Roberto Faria - Fortec - 10"254
13 - Ayrton Simmons - Dittmann - 10"625
14 - Alex Connor - Arden - 11"088
15 - Jose Garfias - Elite - 12"344

Giro più veloce: Reece Ushijima 1'21"799

Ritirati
3° giro - Reema Juffali
3° giro - Alex Fores
1° giro - Max Marzorati
1° giro - Sebastian Alvarez

Il campionato
1.O'Sullivan 78 punti; 2.Bearman 74; 3.Ushijima 61; 4.Mansell 50; 5.Lubin 45; 6.Simmons 44; 7.Aron 40;; 8.Sagrera 37; 9.Patterson 36; 10.Horsten 36