19 Giu [12:26]

Zandvoort, qualifica
La prima di Young

Michele Montesano

Prima pole position per Jack Young nella TCR Europe. L’inglese del Brutal Fish Racing Team ha letteralmente dominato in quel di Zandvoort, ottenendo il miglior crono in entrambe le sessioni. Incredibile il duello sul filo dei millesimi, solamente 81, nella Q2 dove il pilota Honda ha avuto la meglio su Tom Coronel. I due negli ultimi minuti si sono avvicendati al comando, ma a siglare la pole è stato Young ottenendo il miglior settore centrale.

Le Audi tuttavia hanno capitalizzato al meglio il nuovo BoP più favorevole con Dusan Borkovic, quarto, che ha preceduto Nicolas Baert. A chiudere la top-5 il campione in carica Mehdi Bennani, miglior esponente della nuova Hyundai Elantra N del Sebastien Loeb Racing. Il marocchino ha l’obiettivo di massimizzare il risultato vista l’assenza del capo classifica Mikel Azcona impegnato nel PURE ETCR.

Sesto tempo per il giovanissimo Isidro Callejas che ha avuto la meglio per un soffio su Franco Girolami, non in grado di ripetere quanto di buono fatto vedere nel Q1. Gran prestazione per Jimmy Clairet, ottavo nonostante la zavorra per aver vinto gara 2 a Le Castellet. Nono e decimo crono rispettivamente per Niels Langeveld e Sami Taoufik, i due piloti Hyundai, in virtù dell’inversione della griglia, si sono assicurati la partenza dalla prima fila per la gara di domenica.

Dodicesimo crono per il nostro Felice Jelmini alle prese con un circuito nuovo e 60 Kg di zavorra supplementari. Teddy Clairet, con il tredicesimo tempo, è stato il primo a non superare la tagliola del Q1. A seguire Viktor Davidovski e Mat’o Homola ancora non a perfetto agio con il nuovo team Janik Motorsport.

Sabato 19 giugno 2021, qualifica

1 - Jack Young (Honda Civic TypeR) - Brutal Fish - 1'43"668 (Q2)
2 - Tom Coronel (Audi RS 3 LMS) - Comtoyou - 1'43"79 (Q2)
3 - Dušan Borković (Audi RS 3 LMS) - Comtoyou - 1'44"644 (Q2)
4 - Nicolas Baert (Audi RS 3 LMS) - Comtoyou - 1'44"652 (Q2)
5 - Mehdi Bennani (Hyundai Elantra N) - SLR - 1'44"681 (Q2)
6 - Isidro Callejas (Honda Civic TypeR) - Brutal Fish - 1'44"706 (Q2)
7 - Franco Girolami (Honda Civic TypeR) - PSS - 1'44"721 (Q2)
8 - Jimmy Clairet (Peugeot 308 TCR) - Clairet - 1'44"793 (Q2)
9 - Niels Langeveld (Hyundai Elantra N) - SLR - 1'44"952 (Q2)
10 - Sami Taoufik (Hyundai Elantra N) - SLR - 1'44"963 (Q2)
11 - Klim Gavrilov (Audi RS 3 LMS) - VRC - 1'45"157 (Q2)
12 - Felice Jelmini (Hyundai Elantra N) - SLR - 1'45"230 (Q2)
13 - Teddy Clairet (Peugeot 308 TCR) - Clairet - 1'45"368 (Q1)
14 - Viktor Davidovski (Honda Civic TypeR) - PSS - 1'45"406 (Q1)
15 - Mat’o Homola (Hyundai i30 N TCR) - Janík - 1'45"658 (Q1)
16 - Sylvain Pussier (Cupra Leon TCR) - Clairet - 1'45"738 (Q1)
17 - Martin Ryba (Honda Civic TypeR) - Brutal Fish - 1'45"838 (Q1)
18 - Evgenii Leonov (Cupra Leon Competición) - Volcano - 1'46"123 (Q1)
19 - Jáchym Galáš (Hyundai i30 N TCR) - Janík - 1'46"571 (Q1)
20 - Gilles Colombani (Cupra Leon TCR) - Clairet - 1'46"579 (Q1)
21 - Gustav Birch (Peugeot 308 TCR) - Brianmadsen - 1'47"249 (Q1)