10 Feb [11:47]

Yas Marina - Gara 3
Il timbro di Taponen

Massimo Costa

La terza gara della Regional Middle East a Yas Marina ha visto Tuukka Taponen conseguire il terzo successo nella categoria. Per il pilota del team R-Ace una vittoria che mette pesantemente il proprio timbro sul campionato quando manca un solo appuntamento al termine. Grazie anche alla costanza di risultati ottenuti, tutte le gare le ha concluse in zona punti, il rookie Taponen si è involato nella classifica generale che conduce con 50 punti di vantaggio su Taylor Barnard.

L'inglese di PHM, brillante nella qualifica 1 e in gara 1 dove ha conseguito pole e vittoria, si è perso nella seconda corsa, dove è anche stato penalizzato lasciando per strada 4 punti, mentre nella frazione conclusiva del weekend si è piazzato quinto, lontano da Taponen, dopo che partiva con belle speranze dalla seconda fila. Ma Taylor è stato subito superato da Mari Boya e le posizioni non sono più cambiate con Taponen leader dopo la pole, James Wharton costantemente alle sue spalle e al primo podio nel campionato, Zachary David terzo come in gara 2.

Ugo Ugochukwu, quarto al primo giro, ha perso l'ala anteriore nella fase di ripartenza dopo la safety-car intervenuta per recuperare la monoposto ferma a bordo pista di Enzo Peugeot. Poco dopo, l'americano è anche entrato in contatto con Giovanni Maschio, 23esimo in quel momento, mettendo fine alla corsa di entrambi e richiamando la safety-car. Rafael Camara, vincitore di gara 2, ha terminato sesto precedendo Brando Badoer, che ritorna in zona punti dopo due gare sfortunate. All'ultimo giro, Theophile Nael (sempre lui) ha buttato fuori pista Nikhil Bohra mentre lottavano per l'11esima posizione.

Sabato 10 febbraio 2024, gara 3

1 - Tuukka Taponen - R-Ace - 15 giri
2 - James Wharton - Mumbai Falcons - 1"586
3 - Zachary David - R-Ace - 4"353
4 - Mari Boya - Pinnacle - 5"690
5 - Taylor Barnard - PHM - 7"734
6 - Rafael Camara - Mumbai Falcons - 8"679
7 - Brando Badoer - PHM - 10"389
8 - Tasanapol Inthrapuvasak - PHM - 12"468
9 - Costa Toparis - Evans - 12"714
10 - Bruno Del Pino - MP Motorsport - 13"364
11 - Noah Lisle - Xcel - 15"267
12 - Theophile Nael - Sainteloc - 15"917
13 - Ruiqi Liu - PHM - 18"874
14 - José Garfias - Sainteloc - 20"296
15 - Emerson Fittipaldi - MP Motorsport - 20"413
16 - Jesse Carrasquedo - R-Ace - 20"593
17 - Yujia Gao - R&B - 21"221
18 - Edgar Pierre - Evans - 22"105
19 - Isaac Barashi - MP Motorsport - 22"522
20 - Finley Green - Pinnacle - 26"285
21 - Yaroslav Veselaho - Xcel - 26"768

Ritirati
Nikhil Bohra
Alexander Abkhazava
John Bennett
Ugo Ugochukwu
Giovanni Maschio
Kanato Le
Enzo Peugeot
Zhongwei Wang

Il campionato
1.Taponen 195; 2.Barnard 145; 3.Camara 112; 4.Stenshorne 100; 5.Boya 90; 6.Wharton 88; 7.David 74; 8.Ugochukwu 70; 9.Inthrapuvasak 66; 10.Nael 58; 11.Bohra 49; 12.Badoer 48; 13.Lindblad 33; 14.Toparis 22; 15.Abkhazava 20; 16.Rinicella 14; 17.Del Pino 12; 18.De Palo 8; 19.Lisle 6; 20.Maschio 2.