2 Giu [0:43]

Slater escluso da gara 1
La vittoria va a Yamakoshi

Da Imola - Mattia Tremolada

Colpo di scena a Imola. Il vincitore di gara 1 Freddie Slater, imbattuto fino a questo momento con quattro vittorie in altrettante gare, è stato escluso dalla classifica finale di gara 1 in quanto l’alettone anteriore montato sulla sua vettura è stato riparato dal team Prema, operazione che non è permessa dal regolamento tecnico. Il pilota inglese perde così i 25 punti che spettano al vincitore, tornando a quota 75 lunghezze.

A beneficiarne è Hiyu Yamakoshi, che eredita la prima posizione e con essa si aggiudica la prima vittoria in carriera. Domani il giapponese scatterà due volte dalla pole position e avrà così la possibilità di riaprire il campionato, che ora lo vede secondo a 18 punti da Slater. Dion Gowda ha conquistato invece il primo podio stagionale alle spalle di Akshay Bohra, mentre Emanuele Olivieri ha fatto il proprio ingresso in top-10, assicurandosi il primo punto in carriera.

Davide Larini e Luca Viisoreanu hanno ricevuto 10” di penalità per essere stati ritenuti responsabili dei contatti rispettivamente con Lin Hodenius e Andrija Kostic. Reno Francot sarà arretrato di due caselle sulla griglia di gara 2 per aver innescato l’incidente che ha messo ko Kean Nakamura Berta, mentre Ethan Ischer e Matus Ryba ne perderanno 4 per aver colpito rispettivamente Kamal Mrad e Enzo Yeh.

Sabato 1 giugno 2024, gara 1

1 - Hiyu Yamakoshi - Van Amersfoort - 16 giri in 33’17”039
2 - Akshay Bohra - US Racing - 2”305
3 - Dion Gowda - Prema - 3”478
4 - Jack Beeton - US Racing - 5”286
5 - Tomass Stolcermanis - Prema - 5”826
6 - Maxim Rehm - US Racing - 8”421
7 - Gustav Jonsson - Van Amersfoort - 9”136
8 - Rashid Al Dhaheri - Prema - 9”636
9 - Gianmarco Pradel - US Racing - 11”928
10 - Emanuele Olivieri - AKM - 12”381
11 - Matheus Ferreira - US Racing - 13”749
12 - Luka Sammalisto - R-Ace - 16”819
13 - Shimo Zhang - Jenzer - 18”695
14 - Andrej Petrovic - PHM - 19”011
15 - Maksimilian Popov - PHM - 19”364
16 - Alvise Rodella - Van Amersfoort - 21”916
17 - Davide Larini - PHM - 26”602*
18 - Francisco Macedo - Cram - 28”962
19 - Edward Robinson - AS Motorsport - 29”200
20 - Lin Hodenius - Van Amersfoort - 29”732
21 - Wiktor Dobrzanski - AKM - 29”786
22 - Andrija Kostic - Van Amersfoort - 35”893
23 - Gabriel Holguin - Maffi - 43”055
24 - Luca Viisoreanu - Real Racing - 49”685*

*10” di penalità

Squalificato
Freddie Slater

Ritirati
Kabir Anurag
Oleksandr Savinkov
Enea Frey
Nathanael Berreby
Alex Powell
Reno Francot
Everett Stack
Kamal Mrad
Ethan Ischer
Kean Nakamura Berta
Enzo Yeh
Matus Ryba
Jan Koller

Il campionato
1.Slater 75 punti; 2.Yamakoshi 57; 3.Powell 54; 4.Bohra 45; 5.Al Dhaheri, Pradel 25; 7.Gowda 23; 8.Beeton 22; 9.Nakamura 19; 10.Stolcermanis 16; 11.Ischer, Francot, Rehm 8; 14.Jonsson 7; 15.Yeh 6; 16.Larini 4; 17.Petrovic, Olivieri 1.