6 Dic [11:54]

Presentato al Motor Show il motore Fiat del nuovo corso

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Lancio in grande stile ieri per il motore Fiat che sarà utilizzato nel prossimo triennio dalle monoposto del Campionato Italiano Formula 3. Lo stand della Casa torinese al Motor Show di Bologna ha fatto da cornice alla presentazione ufficiale del propulsore da parte dell’ingegner Paolo Martinelli, vice presidente di Fiat Power Train ed ex responsabile dei motori Ferrari in Formula uno. L’unità due litri, sviluppata su base Abarth S2000, dispone di una potenza massima di 220 CV a 7.000 giri e di una coppia massima di 236 Nm a 5.750 giri. Due le opzioni contrattuali messe a disposizione dei team: acquisto a 38.500 euro (airbox, frizione, silenziatore ed elettronica inclusi), oppure locazione annuale a 16.000 euro (centralina e cablaggio iniettori inclusi). Nelle prossime settimane sono previste le consegne dei primi esemplari, mentre è in programma entro la fine di febbraio un test collettivo con una vettura per team.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone