14 Mar [18:50]

Montmelò, 4° turno
De Vries e Rapax leader

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Pomeriggio di simulazioni gara nel quarto turno che la FIA Formula 2 ha svolto a Montmelò. Tra tutti è emerso Nyck De Vries, rookie proveniente dalla GP3 e parte del programma Juior McLaren. Tempi alti quindi, con l'olandese che ha portato la Rapax in cima alla classifica in un curioso scambio di leadership con la ART che si protrae fin da lunedì. La Prema inizia a farsi vedere minacciosa avendo segnato il secondo e terzo crono con Antonio Fuoco e Charles Leclerc mentre la Rapax è anche quarto con Johnny Cecotto. L'ex F.1 Roberto Merhi ha piazzato la quinta prestazione per il team Campos. Soddisfazione in casa Trident con Sergio Canamasas settimo e Nabil Jeffri ottavo. Luca Ghiotto è dodicesimo, ma come specificato, oggi non si è cercata la prestazione e questo spiega anche il ritardo dei due piloti ART.

Martedì 14 marzo 2017, 4° turno

1 - Nyck De Vries - Rapax - 1'29"223 - 28 giri
2 - Antonio Fuoco - Prema - 1'29"601 - 50
3 - Charles Leclerc - Prema - 1'29"602 - 33
4 - Johnny Cecotto - Rapax - 1'29"847 - 28
5 - Roberto Merhi - Campos - 1'30"053 - 31
6 - Jordan King - MP Motorsport - 1'30"127 - 41
7 - Sergio Canamasas - Trident - 1'30"404 - 33
8 - Nabil Jeffri - Trident - 1'30"518 - 31
9 - Sean Gelael - Arden - 1'30"680 - 37
10 - Ralph Boschung - Campos - 1'30"885 - 31
11 - Gustav Malja - Racing Engineering - 1'32"932 - 44
12 - Luca Ghiotto - Russian Time - 1'33"557 - 30
13 - Oliver Rowland - Dams - 1'33"723 - 27
14 - Nicholas Latifi - Dams - 1'33"813 - 29
15 - Louis Deletraz - Racing Engineering - 1'33"864 - 42
16 - Artem Markelov - Russian Time - 1'33"867 - 38
17 - Alexander Albon - ART - 1'33"991 - 54
18 - Nobuharu Matsushita - ART - 1'34"073 - 50
19 - Norman Nato - Arden - 1'34"466 - 38
20 - Sergio Camara - MP Motorsport - 1'34"887 - 38

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone