14 Lug [14:25]

Mugello, libere 2
Vips piazza la zampata

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Juri Vips balza al top nella seconda sessione di prove libere per la Formula 4 italiana al Mugello. Dopo un acquazzone che aveva spaventato team e piloti nella pausa pranzo, il tracciato toscano si è asciugato in tempo per il secondo turno libero, che ha visto prevalere il team Prema con Juri Vips. La compagine vicentina aveva scelto di non montare gomme nuove nel primo turno e l’estone le ha sfruttate al meglio. Ad aiutarlo, anche una bandiera rossa per l'uscita in ghiaia di Venditti, che ha di fatto chiuso in anticipo le ostilità negli ultimi secondi: Vips è stato l’unico pilota a scendere sotto la barriera del minuto e 18 secondi.

In generale, la sessione è stata caratterizzata da numerose bandiere nere per track limits dopo che i commissari hanno deciso, rispetto ai test pre-gara, di limitare l’area “buona” in curva 5. Quasi tutti i protagonisti sono stati “pizzicati” e anche la tempistica degli stop forzati in corsia box ha condizionato il risultato finale.

Al secondo posto si è comunque mantenuto a contatto del vertice Sebastian Fernandez. Il venezuelano della BhaiTech ha pagato meno di un decimo di distacco a gomme “fresche” mentre al terzo e quarto posto grande varietà di squadre con Job Van Uitert di Jenzer e Artem Petrov di DR Formula. Nello stesso decimo del russo anche Marcus Armstrong, Lorenzo Colombo e Leonardo Lorandi, con questi ultimi a loro volta penalizzati per via dei limiti della pista.

Venerdì 14 luglio 2017, libere 2

1 - Juri Vips - Prema - 1'47"942
2 - Sebastian Fernandez - BhaiTech - 1'48"025
3 - Job Van Uitert - Jenzer - 1'48"226
4 - Artem Petrov - DR Formula - 1'48"245
5 - Marcus Armstrong - Prema - 1'48"265
6 - Lorenzo Colombo - BhaiTech - 1'48"289
7 - Leonardo Lorandi - BhaiTech - 1'48"293
8 - Juan Manuel Correa - Prema - 1'48"364
9 - Enzo Fittipaldi - Prema - 1'48"451
10 - Kush Maini - Jenzer - 1'48"591
11 - Giorgio Carrara - Jenzer - 1'48"675
12 - Aldo Festante - DR Formula - 1'48"689
13 - Ian Rodriguez – DRZ Benelli - 1'48"864
14 - Lirim Zendeli - Mucke - 1'49"068
15 - Federico Malvestiti - Jenzer - 1'49"123
16 - Giacomo Bianchi - Jenzer - 1'49"297
17 - Felipe Branquinho - DR Formula - 1'49"326
18 - Olli Caldwell – Mucke - 1'49"841
19 - Mickael Grosso – Corbetta - 1'50"220
20 - Andrea Dell'Accio - Morrogh - 1'51"458
21 - Davide Venditti - Diegi - 1'51"567
22 - Tom Beckhauser – Cram - 1'51"956

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone