30 Lug [13:56]

Budapest - La cronaca
Vettel vince, Raikkonen scudiero

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
70 giri in programma

70° giro - Doppietta Ferrari con Vettel e Raikkonen dominatori. Hamilton a sorpresa rallenta per far passare Bottas che gli aveva ceduto il terzo posto per tentare l'attacco alle Ferrari. A seguire, Verstappen, Alonso Sainz Perez Ocon Vandoorne. Poi, Magnussen Kvyat Palmer Stroll Wehrlein Ericsson

68° giro Hulkenberg si deve ritirare, gara sfortunata per lui

67° giro Hamilton ha mollato la presa mentre Verstappen è molto vicino a Bottas

62° giro Si ritira DiResta per un problema tecnico

Hulkenberg prova a passare Magnussen alla curva 2, ma il danese lo accompagna sull'erba... e la Renault viene passata da Kvyat

60° giro - A 10 dal termine, Vettel + 1"7 Raikkonen 2"6 Hamilton 8"2 Bottas 12"2 Verstappen 65"4 Alonso 71"5 Sainz 73"1 Perez 77"9 Ocon Vandoorne Magnussen Hulkenberg Kvyat Palmer Stroll Ericsson Wehrlein DiResta

58° giro Hamilton intende attaccare Raikkonen nei prossimi cinque giri

Divagazione fuori pista per Verstappen che stava cercando di raggiungere Bottas

56° giro Raikkonen si lamenta che sa rovinando le proprie gomme in questo gioco di difesa da Hamilton che ora però gira come le Ferrari.

53° giro Tra Vetel e Raikkonen, 6 decimi, mentre Hamilton è a 2"1. Intanto, duello Magnussen-Hulkenberg per l'11° posto

Raikkonen non è molto soddisfatto di giocarsela così. È più veloce di Vettel, ma gli deve coprire le spalle

49° giro Hamilton è a 1"1 da Raikkonen e a 2"2 da Vettel

Pit per Hulkenberg, ma l'anteriore sinistra non vuole uscire e si perde tempo.

46° giro Vettel + 1"2 Raikkonen 3"0 Hamilton 5"8 Bottas 16"6 Verstappen 57"4 Alonso 59"0 Sainz Perez Ocon che ha avuto ragione di Palmer. Anzi, l'inglese si è fermato per il cambio gomme

Hamilton gira 1 secondo più rapido di Vettel. Situazione complicata per la Ferrari

45° giro Bottas praticamente si ferma per far passare Hamilton alla curva 1

Perez passa Palmer per il nono posto. L'inglese ha ora Ocon alle spalle

44° giro Ferrari e Mercedes vicine. Tra Vettel primo e Hamilton quarto appena 4"7

Vandoorne arriva lungo nella piazzola del pit e si perde tempo

Verstappen è rientrato quinto dietro alle due Mercedes

Al box anche Vandoorne

42° giro Verstappen ai box sconta i 10" e monta le soft

La Ferrari di Vettel ha qualche problema di handling e l'ingegnere ha invitato il tedesco a stare alla larga dai cordoli.

Alonso dopo averci provato senza successo alla curva 1, riesce a passare Sainz alla curva 2. E Hamilton ha praticamente raggiunto Bottas

37° giro Rimane davanti Verstappen + 10"2 Vettel 11"9 Raikkonen 14"5 Bottas 15"5 Hamilton poi Vandoorne, Hulkenberg Palmer (tutti e tre senza pit)

Alonso arriva lungo alla variante ma non ha problemi particolari

35° giro Pit contemporaneo per Sainz e Alonso. Rientrano in pista vicinissimi e inizia un bel duello

35° giro Pit non perfetto per Perez (monta soft), ai box anche DiResta che va con le supersoft

Duello tutto spagnolo con Alonso che ha sensibilmente avvicinato Sainz, sesto

Prima di fermarsi per il cambio gomme, Vettel aveva lamentato che lo sterzo in rettifilo non è dritto, ma tende a sinistra

33° giro pit per Raikkonen e Vettel per un soffio rimane leader

32° giro pit per Vettel che ovviamente monta gomme soft

31° giro Pit per Hamilton e gomme soft per lui

30° giro Pit per Bottas che monta le soft e alla ripartenza ha una esitazione in quanto il meccanico della anteriore sinistra è dovuto intervenire due volte

29° giro Pit per Stroll che monta le soft

29° giro Vettel ha doppiato le due Sauber, così come Raikkonen che è a 1"1 dal compagno di squadra

La Renault ha visto giusto permettendo a Hulkenberg di passare Palmer. Il tedesco ha già rifilato 7" all'inglese ed ha raggiunto Ocon

Pit stop sfortunato per Grosjean che deve fermarsi poco dopo lungo il tracciato per un errore del meccanico sulla ruota posteriore sinistra.

20° giro Pit per Grosjean che va con le soft

Al pit stop le Due Sauber che hanno montato gomme soft

18° giro Palmer si fa da parte per far passare il compagno di squadra Hulkenberg, più veloce di lui. Che ora è 11° e cerca di prendere Ocon

17° giro Vettel tiene 2"9 su Raikkonen ma il vantaggio su Bottas sale a 9"1 Verstappen 11"4 Hamilton 13"2

14° giro - Grandissimo inizio di gara di Sainz, sesto davanti ad Alonso Perez Vandoorne Ocon Palmer Hulkenberg Magnussen Kvyat Stroll Grosjean DiResta Wehrlein Ericsson

10° giro - Vettel gpv, record in tutti e tre i settori e 2"9 su Raikkonen 6"9 Bottas 8"3 Verstappen 10"9 Hamilton che ha mollato la presa sull'olandese per il momento

La direzione gara ha comunicato 10" di penalità a Verstappen per avere causato l'incidente con Ricciardo

5° giro Restart con Vettel Raikkonen Bottas Verstappen che attacca Hamilton poi Sainz Alonso Perez Vandoorne Ocon Palmer Hulkenberg Magnussen Kvyat Stroll Grosjean DiResta Ericsson

Safety-car in pista

Alla prima curva c'è stato anche un contatto innescato da Hulkenberg contro Grosjean

Parte bene Raikkonen, ma alla prima curva Vettel gira per primo. Terzo Bottas, poi Verstappen e Ricciardo che passano Hamilton. Ma Verstappen quando vede Ricciardo al suo fianco in curva 2 tira la staccata e centra il compagno di squadra costringendolo al ritiro.

Via al giro di ricognizione. Con le soft, Kvyat e Di Resta, gli altri con le supersoft. Temperatura del tracciato 55°, dell'aria 30°

Il problema idraulico alla Ferrari di Vettel pare risolto

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone