6 Ott [13:54]

Mugello, libere 2: Van Uitert sale in cattedra

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dal Mugello – Antonio Caruccio – Photo 4

Si anima il confronto della Formula 4 Italia nella seconda sessione di prove libere, che precede le qualifiche del pomeriggio. Con l’innalzarsi delle temperature, grazie al cielo schiarito e soleggiato che ha portato a 29°C la temperatura dell’asfalto, Job van Uitert si è imposto cogliendo il miglior tempo in 1’47”311, portando così la Tatuus di casa Jenzer davanti agli alfieri di Prema, con il rivale diretto per il titolo Marcus Armstrong ad un decimo, e subito in scia Enzo Fittipaldi. Il rampollo della dinastia brasiliana è qui accompagnato anche dal fratello Pietro, che corre invece regolarmente in World Series, dove lotta per il titolo. Recuperano posizioni i portacolori Bhaitech, con Leonardo Lorandi a chiudere la Top-5 davanti ad un sorprendente Ian Rodriguez, del team DRZ Benelli.

Venerdì 6 ottobre 2017, libere 2

1 - Job Van Uitert - Jenzer - 1'47"311 – 17 giri
2 - Marcus Armstrong - Prema - 1'47"434 - 15
3 - Enzo Fittipaldi - Prema - 1'47"519 - 16
4 - Ian Rodriguez - DRZ Benelli - 1'47"690 - 14
5 - Leonardo Lorandi - Bhaitech - 1'47"711 - 17
6 - Lirim Zendeli - Mucke - 1'47"725 - 16
7 - Artem Petrov - DR Formula - 1'47"765 – 15
8 - Sebastian Fernandez - Bhaitech - 1'47"768- 17
9 - Lorenzo Colombo - Bhaitech - 1'47"834 - 15
10 - Gregoire Saucy - Jenzer - 1'48"025 - 14
11 - Kush Maini - Jenzer - 1'48"048 – 17
12 - Aldo Festante - DR Formula - 1'48"131 - 16
13 - Federico Malvestiti - Jenzer - 1'48"154 - 16
14 - Giorgio Carrara - Jenzer - 1'48"165 - 15
15 - Giacomo Bianchi - Jenzer - 1'48"315 - 18
16 - Felipe Branquinho - DR Formula - 1'48"482 - 17
17 – Luka Dunner – Prema – 1’48”620 - 16
18 - Olli Caldwell - Mucke - 1'48"938 - 16
19 - Tom Beckhauser - Cram - 1'49"371 - 13
20 - Andrea Dell'Accio - Morrogh - 1'50"011 - 16
21 - Davide Venditti - Diegi - 1'50"955 - 14

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone