7 Ott [11:54]

Jerez, gara 1: dominio di Fukuzumi

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Jerez - Massimo Costa

Nirei Fukuzumi è tornato alla vittoria imponendosi con forza nella prima gara di Jerez. Già primo nella gara inaugurale della stagione 2017 a Montmelò, il giapponese del team ART è partito benissimo dalla pole ed ha controllato i compagni di squadra per tutti i 23 giri in programma. Punti importanti quelli che ha recuperato, ma che lo tengono comunque lontano dal leader George Russell. L'inglese, Junior Mercedes, alla seconda curva dopo il via ha superato non senza qualche rischio Jack Aitken. Una bella manovra che gli ha permesso di mettersi alle spalle il suo primo rivale per il titolo. Russell ha concluso secondo, Aitken terzo, insidiato per tutta la corsa dal sorprendente Daniel Ticktum della DAMS.

Per il resto, la corsa si è trascinata senza particolari emozioni. Niko Kari (Arden) ha concluso in sesta posizione (recentemente ha provato la Dallara F.3 del team Prema a Navarra) davanti a Dorian Boccolacci della Trident. L'ottava posizione sembrava cosa fatta per Alessio Lorandi. Partito nono dopo la penalità presa al termine della qualifica che lo aveva visto sesto, l'italiano del team Jenzer al via ha superato Tatiana Calderon mantenendo fino all'ultimo giro l'ottavo posto.

Dietro di lui, un vivace Giuliano Alesi (Trident), che più volte lo ha avvicinato. Finché, nel rettifilo che porta alla curva 6 (quella del famoso contatto tra Schumacher e Villeneuve nel 1997...), Alesi ha preso la scia di Lorandi, lo ha affiancato all'esterno spostandolo prima con una ruotata (anteriore contro la posteriore), poi rifilandogli un'altra botta. L'ottava posizione, come da sempre in GP3 o in Formula 2, vale la "pole" per la seconda corsa. Mentre scriviamo, Alesi e Lorandi, che stanno anche lottando per il quinto posto in campionato, sono dai commissari di gara. Quattordicesimo al traguardo Leonardo Pulcini.

Sabato 7 ottobre 2017, gara 1

1 - Nirei Fukuzumi - ART - 23 giri 35'57"969
2 - George Russell - ART - 1"559
3 - Jack Aitken - ART - 3"128
4 - Daniel Ticktum - DAMS - 5"459
5 - Anthoine Hubert - ART - 8"146
6 - Niko Kari - Arden - 10"299
7 - Dorian Boccolacci - Trident - 12"514
8 - Giuliano Alesi - Trident - 18"055
9 - Alessio Lorandi - Jenzer - 19"383
10 - Julien Falchero - Campos - 19"984
11 - Steijn Schothorst - Arden - 21"574
12 - Ryan Tveter - Trident - 21"869
13 - Tatiana Calderon - DAMS - 22"371
14 - Leonardo Pulcini - Arden - 23"131
15 - Juan Manuel Correa - Jenzer - 23"710
16 - Bruno Baptista - DAMS - 30"610
17 - Arjun Maini - Jenzer - 31"203
18 - Marcos Siebert - Campos - 1'09"306
19 - Raoul Hyman - Campos - 1'20"941
20 - Kevin Joerg - Trident - 1 giro

Giro più veloce: Raoul Hyman 1'33"073


Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone